Pestato a sangue e gettato nella ‘Fontana dell’Armonia’

fontana dell'armonia

LECCE – Pestato a sangue con calci e pugni e gettato, in stato di shock, nella ‘Fontana dell’Armonia’. È accaduto la notte scorsa, in pieno centro a Lecce, tra viale Lo Re e via Marconi, proprio a due passi della fontana, il cui nome dovrebbe ispirare ben altre, pacifiche azioni.

Ad accanirsi contro un un uomo di origine indiana sono stati 5 connazionali, che probabilmente in preda ai fumi dell’alcool, per motivi non ancora chiari, hanno cominciato a riempire il malcapitato di calci e pugni, infierendo senza pietà.

Non contenti, prima di far perdere le proprie tracce, hanno gettato il poveretto, sanguinante e in stato confusionale, nella ‘Fontana dell’Armonia’.

A dare l’allarme è stata una volante della polizia, che ha subito allertato i sanitari del 118, che hanno prestato le prime cure alla vittima, giudicata guaribile in pochi giorni.

Saranno i carabinieri a fare chiarezza sui motivi della rissa e a risalire all’identità dei responsabili.