Marco Balloi resta ai domiciliari

GdF

LECCE – Marco Balloi resta ai domiciliari. Lo ha deciso il Gip Annalisa De Benedictis, dopo l’interrogatorio di convalida che si è svolto in mattinata. L’indagato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, arrestato sabato pomeriggio dai militari della Guardia di finanza di Otranto, ha dichiarato che il mezzo chilo di hashish trovato nella sua auto era tutto suo e che lo aveva acquistato per uso personale.

Rigettata la richiesta di scarcerazione avanzata dal suo Avvocato Maria Cristina Brindisino.