Pirati attaccano elicottero della Marina: ferito pilota

elicottero marina militare

Terrore all’alba nelle acque antistanti la costa orientale somala: un elicottero della nave  ‘San Giusto’ della Marina Militare è stato attaccato.  Si è trattato di un’azione di fuoco condotta da sospetti pirati.  Ferito al collo uno dei due piloti del velivolo italiano. Il militare è stato raggiunto da una scheggia di plexiglass, saltata dall’impatto di uno dei colpi che ha centrato il parabrezza del mezzo.

Fortunatamente non sono gravi le sue condizioni. Con molta probabilità la nave era stata catturata dai pirati somali che hanno reagito in maniera inconsueta ricorrendo all’uso delle armi all’arrivo dell’elicottero.

Da una prima ricostruzione, infatti, i colpi sono stati esplosi dalla nave sospettata di essere stata assalita e fatta ostaggio da parte dei presunti pirati.

Non ha risposto al fuoco però l’equipaggio del ‘San Giusto’, per non mettere a rischio l’incolumità degli eventuali ostaggi. L’elicottero, impegnato  in un pattugliamento nell’ ambito dell’operazione antipirateria  ‘Atalanta’, è rientrato a bordo e il pilota ha rassicurato in prima persona i suoi familiari.

L’elicottero colpito era decollato proprio dal ponte della ‘San Giusto’ a cui ha poi fatto ritorno incolume.