Incendio doloso nel casolare, 2 cavalli morti

incendio

NOVOLI (LE) –  Gli attentatori, perchè l’incendio risulta essere doloso, non hanno avuto pietà per gli animali ricoverati nella stalla: 2  cavalli rimasti intrappolati tra le fiamme e morti nel rogo. L’incendio, in un casolare nelle campagne tra tra Novoli e Salice salentino, in contrada ‘Specchia’, è stato appiccato probabilmente nel corso della notte, quando nelle vicinanze non c’era nessuno.

L’autore o gli autori,  hanno rotto il portone d’ingresso della stalla ed hanno dato fuoco alla paglia che nel giro di pochissimo tempo ha propagato il fuoco ovunque. Le fiamme hanno avvolto l’intera struttura intrappolando i cavalli che non hanno avuto via d’uscita.

Solo alle prime luci dell’alba il proprietario si è accorto dell’accaduto ed ha lanciato l’allarme ai vigili del fuoco arrivati sul posto con 3  squadre. I cavalli erano già morti da tempo. Difficoltoso anche il recupero. Il solaio della struttura è crollato e la stalla era completamente inagibile.

È stato necessario prima rimuovere le macerie e poi provvedere allo sgombero.

Sul posto, insieme ai tecnici comunali sono arrivati anche i carabinieri che ora stanno conducendo le indagini. L’ingresso alla stalla, completamente divelto, lascia pochi dubbi sulla natura dell’incendio, un attentato da parte di qualcuno che aveva la ferma volontà di far del male.

 di Mariella Costantini