Il Tar reintegra Giangrande Vicepresidente della Camera di Comemercio

camera di commercio di taranto

TARANTO – La sezione di Lecce del Tar di Puglia ha accolto la domanda cautelare presentata nel ricorso promosso da Leonardo Giangrande, Presidente della Confcommercio di Taranto, per far annullare la delibera del Consiglio camerale della Camera di Commercio di Taranto con la quale era stata approvata la mozione di sfiducia costruttiva che aveva sostituito all’originaria giunta camerale (composta da Riccardo Caracuta, Piero Chirulli, Leonardo Giangrande, Paolo Nigro, Luigi Sportelli), una nuova giunta in diversa composizione.

In questo modo, Giangrande era stato estromesso dal ruolo di componente di giunta e di Vicepresidente della Camera di Commercio ionica e Riccardo Caracuta e Paolo Nigro da componenti di giunta.

Il Tribunale amministrativo ha accolto i rilievi dei legali di Giangrade “in considerazione del fatto che la votazione è avvenuta con voti palesi anzichè a scrutinio segreto, come previsto dal Regolamento della Camera di Commercio“.

Torna dunque la vecchia giunta che, fino alla pronuncia di merito (il 12 dicembre), dovrà guidare la Camera di Commercio ionica.