Nella zona industriale di Lecce, arriva la banda larga

loredana capone

LECCE – Una banda larga per oltre 400 aziende che da oggi, grazie ad un accordo di programma quadro ratificato fra il consorzio Asi di Lecce e Cliocom spa, potranno usufruire di questa nuova infrastruttura immateriale che consentirà loro, a prezzi vantaggiosissimi, di avere una connessione internet di nuova generazione ad alta velocità.

L’iniziativa è stata presentata in conferenza stampa. Il consorzio Asi di Lecce vanta, in questo campo, un record: primo consorzio in puglia ad aver attivato questa partnership pubblico-privato in campo innovativo-tecnologico.

Dall’altra parte la Regione Puglia, rappresentanta al tavolo dalla Vicepresidente e Assessore allo Sviluppo economico, Loredana Capone ha sottolineato l’importanza di questo nuovo servizio che Asi insieme a Clio mettono a disposizione delle aziende nei 6 distretti del consorzio.

Servizi sì, ma la crisi morde e rischia di strangolare molte aziende che soffrono sul territorio. Per questo la Capone ha volutamente annunciato, nella sede opportuna, come intenderà muoversi la Regione. 600 milioni, attraverso dei bandi, per salvare e rilanciare lo sviluppo economico.

Nell’immediato verrà attivato un tavolo anche con Asi per fare il punto sulla situazione, tracciare una mappa del fabbisogno e sperare che azioni concrete possano salvare comparti agonizzanti.