Evasione da mezzo milione di euro, denunciata azienda ad Avetrana

GUARDIA DI FINANZA

AVETRANA (TA) – 500mila euro di evasione fiscale scoperta dalla Guardia di finanza ad Avetrana. A finire nei guai il titolare di una società che opera nel settore della produzione e vendita di alimenti derivanti dalla lavorazione delle carni. L’evasore totale è stato individuato dai militari della Tenenza di Manduria che hanno scoperto, nel corso della verifica fiscale, che la società non ha dichiarato i redditi e non ha versato le tasse dal 2006 al 2008 per oltre 500mila euro e l’iva per 40mila euro.

Di fatto, secondo quanto accertato dagli uomini delle Fiamme gialle,  l’azienda ha interrotto la propria attività dal 2009 sperando così di far perdere le proprie traccie al fisco.

E in effetti, al monento del controllo, i finanzieri si sono trovati di fronte ad una serranda chiusa. Anche la sede della società, quindi, non esisteva più ormai da 4 anni. Ma anche se completamente inabissata, la azienda non è sfuggita ai militari che hanno ricostruito il volume d’affari, dopo aver recuperato la documentazione contabile.  Scoperta la maxi evasione, così, il responsabile è stato denunciato per aver violato la legge in materia di imposte sui redditi.