La banda di Monteroni apre “Il Sallentino”

premio 'il sallentino'

LECCE – Si è aperta nell’Anfiteatro romano la IX edizione della ‘Settimana della cultura salentina ed euromediterranea’ organizzata dal centro di cultura ‘Il Sallentino’ in collaborazione con Radio Queen, Città di Lecce, Università e Accademia delle Belle Arti.

Ad aprire la manifestazione, come di consueto, il suono fastoso della banda ‘Città di Monteroni’, guidata dal Maestro Giuseppe Guida docente del Conservatorio di musica ‘Nino Rota’ di Monopoli che ha accompagnato il corteo di figuranti in abiti medioevali dall’ex Convento dei Teatini, sede degli eventi espositivi, il suggestivo corteo è arrivato in Piazza S.Oronzo per raggiungere il palco dell’Anfiteatro romano dove ogni sera fino al 9 settembre, ci sarà spazio per musica danza, teatro, cinema, moda: grandi eventi che faranno da preludio alla consegna dei riconoscimenti de ‘Il sallentino’ e dei Premi ‘Terra d’Otranto’ e il ‘Moscone’.

Riconoscimenti, premi a personalità salentine e non. La statuetta di bronzo che rappresenta la Vittoria messapica realizzata dallo scultore Salvatore Spedicato, sarà consegnata nella mani di Domencio D’ambrosio, Arcivescovo di Lecce, al Presidente del Senato Renato Schifani, l’enologo Angelo Maci Presidente ‘Cantine 2 palme’.

A ricevere il premio ‘Terra d’Otranto’, invece, il Sindaco di Taranto Ippazio Stèfano e Massimo Ferrarese Presidente della Provincia di Brindisi.