4mila euro per rivedere il figlio, 55enne arrestato per estorsione

carabinieri

TARANTO – 4mila euro per poter rivedere il figlio: è la squallida richiesta avanzata all’ ex convivente da parte di un tarantino di 55 anni scoperta dai carabinieri del capoluogo ionico che hanno arrestato l’uomo per estorsione.La storia, è venuta alla luce a seguito delle denuncia della donna stanca oramai delle continue minacce dell’ex di sottrargli per sempre il figlio.

Nell’ultima occasione, però, le minacce si sarebbero trasformate addirittura in estorsione.

Se lei, cioè, non gli avesse consegnato subito 4 mila euro non avrebbe mai pututo più riabbracciara il suo piccolo di 7 anni avuto da un precedente rapporto con il 55 anne a cui il figlio era stata affidato.

Cosi è scattato il blitz dei carabinieri. Nel corso di un appostamento i militari hanno sorpreso l’uomo in flagranza di reato, mentre riceveva dalla donna la somma pattuita di 4 mila euro. Accertata l’estorsione, i carabinieri sono piombati sulla scena e hanno stretto le manette intorno ai polsi dell’uomo.

Il 55enne è stato dunque arrestato e posto ai domiciliari su disposizione del Pubblico Ministero di turno, Remo Epifani.