Marti: “Discarica Le Mate, emergenza a San Cesario, cittadini stremati dai cattivi odori”

marti

SAN CESARIO (LE) –  “Serenità e salute pubblica devono essere sempre assicurati ad una comunità. È ciò che non sta accadendo a San Cesario dove a causa della discarica ‘Le Mate’, distante soltanto 800 metri dal centro abitato (quando la legge ne prevede almeno 1500), i cittadini sono subissati di continuo dai cattivi odori. Una situazione ormai insostenibile, che dura da tempo e alla quale le istituzioni competenti non hanno ancora dato soluzione”.

È quanto dichiara il Consigliere regionale del Pdl Roberto Marti, sollecitato questa mattina da numerosi cittadini di San Cesario, ormai insofferenti per una situazione che dura da diverso tempo, ha allertato il Presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone che a sua volta, ha chiesto alla Polizia provincialedi effettuare i dovuti controlli.

Marti, nel frattempo, presenterà un’interrogazione in Consiglio regionale per sostenere le ragioni della cittadinanza di San Cesario, ormai allo stremo, e capire che percorsi intraprendere.