Recuperati ‘arnesi da lavoro’ nascosti in una casa di riposo

carabinieri

CUTROFIANO  (LE) – Un fucile a canne mozze, un motorino e tre caschi utilizzati da un gruppo di malviventi che, negli ultimi mesi, ha messo a segno una serie di furti nella zona di Cutrofiano, sono stati recuperati dai carabinieri durante un servizio di controllo.

Tutto il materiale era nascosto all’interno di una casa di riposo del posto, ormai abbandonata, usata come quartier generale dalla banda.

Il fucile, rubato nel 2006, è risultato perfettamente funzionante e completo di munizionamento.

Tutti questi elementi sono al vaglio dei militari che hanno avviati specifiche indagini per dare un volto ai responsabili.