Arrestato rapinatore solitario, nei guai 43enne leccese

polizia

LECCECol volto coperto da un semplice sacchetto di plastina, tenta una rapina in pieno centro a Lecce, ma viene arrestato dalla polizia. Nei guai, Antonio Capoccia, un 43enne leccese, già noto alle forze dell’ordineche intorno alle 21.00, si era introdotto nel negozio ‘Le Choutte’ in Piazza Mazzini, minacciando la commessa per farsi consegnare l’incasso, ma le urla della donna lo hanno messo in fuga. Ma la sua fuga non è durata molto, inseguito e bloccato da un poliziotto in vacanza nel Salento, è  stato poi ammanettato dagli agenti della volante giunti sul posto.