Torna in Prefettura la protesta degli operai Omfesa

protesta omfesa

LECCE – Mattinata di agitazione per gli  operai Omfesa di nuovo in Prefettura, perchè senza stipendio oramai da 4 mesi. I sindacati Cgil, Uil e Cisal hanno chiesto lumi sulla trattativa in corso con le banche e che tuttora non si sblocca, per poter dare ossigeno di liquidità all’azienda che ha commesse, ma non soldi per pagare le mensilità.

Finora solo due banche si sono dichiarate disponibili, mentre la Monte dei Paschi di Siena si è impegnata ad adottare una delibera per riprendere la trattativa entro settembre.