Il Brindisi è già costretto a vincere

stadio fanuzzi

BRINDISI – Parlare di ultima spiaggia sarebbe eccessivo. Eppure, il Città di Brindisi che domenica affronterà al ‘Fanuzzi’ il Bisceglie per la prima partita di campionato di serie D, stagione 2012-2013, è già chiamato a fare risultato. Le brutte prestazioni fin qui collezionate dagli uomini di Mister Francioso, ultima la sconfitta in Coppa Italia contro il Monopoli, obbligano infatti i biancazzurri a fare bottino pieno, per allontanare i malumori dei tifosi e le frecciatine dei detrattori.

A parziale giustificazione delle brutte prestazioni agostiane, le numerose assenze. Dai problemi fisici di Murano alle beghe amministrative di Villa e De Toma (il primo in attesa del transfert dall’Afa, la federazione argentina, il secondo sulla carta ancora sotto contratto con il Trani) hanno pesato tanto nelle scelte dell’allenatore, quanto sul gioco espresso dalla squadra.

Giovedì 30 agosto, intanto, la squadra sarà presentata ufficialmente ai tifosi considerati dalla dirigenza un elemento fondamentale per affrontare al meglio la stagione. Date le assenze, meglio puntare su chi, pioggia, freddo o vento, non  dice mai di no.

Commenti

  1. gianni scrive:

    si e’ fatta una buona squadra…adesso bisogna educare i tifosi!!