Griffe false sulle bancarelle della festa

merce contraffatta

LECCE – Quasi 5mila capi contraffatti sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza, durante i controlli in occasione della festa di S.Oronzo a Lecce. Tre senegalesi sono  finiti nei guai, perchè trovati con numerosi capi contraffatti, già pronti per essere venduti  nelle strade del centro di Lecce: etichette, magliette,  borse e foulard, ma anche occhiali da sole e scarpe.

 I finanzieri, durante l’operazione, hanno scoperto una nuova tecnica di momentaneo ‘occultamento’ delle griffe contraffatte per  eludere i controlli:  sui capi esposti venivano apposte delle etichette di marche non famose su quelle contraffatte e ‘coperti’ bottoni e zip, anch’essi riportanti loghi contraffatti, con delle parti in gomma facilmente asportabili.

Un escamotage che non ha, però, tratto in inganno i finanzieri.