Laterza, litiga con la ex ed accoltella i familiari

carabinieri

LATERZA (TA) – Notte da incubo quella vissuta nel centro di Laterza. Una lite furibonda tra una ragazza di 17 anni ed il suo ex, ha rischiato di finire in tragedia. Vito Cristella, 25enne del posto, ha  accoltellato tre parenti della ragazza intervenuti per difenderla. Ora sono in ospedale, in gravissime condizioni.

È accaduto in tarda serata durante il concerto della cantante napoletana Maria Nazionale. È qui che la 17enne, in compagnia di una cugina, è stata raggiunta dal suo ex : voleva parlarle di vecchie questioni in sospeso, tra cui il sostentamento del loro piccolo figlio.

L’ha tirata in disparte, ha cominciato a minacciarla e a strattonarla. La ragazza è riuscita a chiamare i suoi genitori ed uno zio arrivati poco dopo sul posto. Le intenzioni di Vito Cristella erano però bellicose: il ragazzo non ha esitato a tirar fuori il coltello e a ferire tutti e tre i parenti della ragazza, rimasti a terra in un lago di sangue.

Non ha fatto molta strada però, i carabinieri della locale stazione lo hanno raggiunto in casa nel cuore della notte e lo hanno arrestato per tentato omicidio. Aveva ancora gli indumenti intrisi di sangue. I tre feriti, trasportati in ospedale, sono in prognosi riservata.