Investe centauro e fugge, denunciata albanese

polizia

LECCE – Taglia la strada ad un centauro durante un’inversione ad ‘U’ , lo fa cadere e come se non bastasse, gli procura una frattura alla caviglia e fugge via senza prestargli soccorso. È accaduto ieri sera in viale Marche a Lecce, nei pressi dell’Ufficio postale. La vittima, un 46enne leccese a bordo di una moto, è stato travolto da una Chevrolet guidata da una donna che aveva incautamente invertito la marcia.

Dopo l’impatto è rimasto incastrato sotto la moto  a sua volta finita sotto l’auto. Nonostante avesse implorato la donna di non muovere il mezzo per non aggravare ulteriormente la situazione, questa ha proseguito la marcia lasciandolo disteso per terra.

Fortunatamente diversi testimoni hanno assistito alla scena riuscendo ad annotare il numero di targa. La polizia è riuscita quindi a rintracciare la proprietaria  dopo che questa aveva già raggiunto la sua abitazione: si tratta di una 49enne albanese che è stata denunciata per omissione di soccorso. La vittima, medicata in ospedale, ha riportato un trauma alla caviglia e guarirà in 25 giorni.

Commenti

  1. Antonio scrive:

    Come per l’imbarcazione affondata anche su quest’articolo la domanda sorge spontanea, ma il redattore e tutta la direzione prima di mandare in onda un servizio lo ricontrollano?
    Alle ore 13.50 circa di domenica 19 agosto la Anchorwoman legge: un centauro viene travolto e gli vengono procurate delle fratture …… la prognosi è di 25 giorni per distorsioni.

    Qual’è la verità? Notizia contrastante in termine di pochi secondi.

    Chiedo a Pagliaro un pò di controllo del suo mezzo d’informazione e magari di assumere un buon fonico dato che l’audio fa pena.
    Telerama per noi Salenti dovrebbe essere l’orgoglio invece in certe occasioni, soprattutto nel periodo estivo quando ci ascoltano i turisti, diventa un mezzo di cui vergognarsi.
    Mi auguro chee in futuro il servizio sia all’altezza della nostra dignità di Salentini.

  2. Antonio scrive:

    In attesa di moderazione?
    Ci vuole parecchio per moderare un commento che non piace, questo è politically scorrect