Ilva: cresce la tensione per domani, il Questore vieta i cortei

mangini

TARANTO – Il Questore di Taranto, Enzo Mangini, ha vietato lo svolgimento di manifestazioni ”sotto la Prefettura e nelle relative adiacenze” in occasione del vertice istituzionale programmato per domani sulla vertenza Ilva. L’incontro con i Ministri Clini e Passera si terrà in Prefettura a partire dalle 11.30.

Per per l’intera giornata sarà vietato il transito e la sosta dei veicoli nei pressi del Palazzo del Governo e nelle aree circostanti. Vietati, insomma,  cortei e manifestazioni pubbliche.

Anche se due sono quelle già preannunciate, quella promossa dal ‘Comitato lavoratori e cittadini liberi e pensanti’ e quella organizzata da Legambiente: un presidio organizzato originariamente sotto la Prefettura ”per dire ai Ministri Clini e Passera che Taranto non accetterà colpi di spugna sulla vicenda Ilva nè che venga calpestata la sua dignità”’.