Il Ministro Cancellieri: “Non dimentico Melissa”

cancellieri

BRINDISI – “L’emozione più forte del mio mandato l’ho provata a Brindisi, al funerale di Melissa Bassi dopo l’attentato alla scuola Morvillo Falcone”. Lo ha affermato  il Ministro dell’Interno Anna Maria Cancellieri a Radio 1.

“Non riesco a dimenticare nè il fatto in sé, così drammatico, né le compagne della ragazza che poi era poco più di una bambina, al funerale.

E suo padre – ha aggiunto il Ministro – un uomo straordinario che con un viso incredibile guardava la figlia e non pensava ad altro”.

La Cancellieri ricorda poi il 2 agosto di quest’anno a Bologna, per la commemorazione della ‘Strage della stazione’.

“Anche questo è stato un momento emotivamente forte, ma bello: sono tornata in una città che amo tantissimo e Bologna ha risposto con grande affetto”. Per la prima volta dopo anni i rappresentanti del Governo presenti alla commemorazione, il 2 agosto scorso sul palco c’era appunto Anna Maria Cancellieri, non sono stati fischiati.