Tricase: tenta il furto a martellate, ma il rumore lo mette nei guai

carabinieri

TRICASE (LE)- Tentato furto aggravato. Questa l’accusa che ha portato all’arresto di Giovanni Andrea Martella, 65enne di Tricase sorpreso dai carabinieri, mentre cercava di mettere a segno un colpo ai danni di una tabaccheriadel paese, in via San Demetrio, a due passi dalla sede della polizia municipale.

A mettere nei guai l’anziano, sono state le martellate con cui sperava di aprirsi un varco attraverso il muro posteriore.

L’uomo, che agiva da un cortile interno, non si sarebbe reso conto del fracasso provocato dal martello e del fatto di aver messo in allarme i vicini.

Fatto sta che, una volta avvisati, i carabinieri sono riusciti a raggiungerlo scavalcando balconi e terrazze.