Incendi boschivi, denunciate 5 persone per mancata prevenzione

sterpaglie

SANNICOLA (LE) – Multati per le sterpaglie troppo rigogliose. È quanto accaduto ad alcuni proprietari terrieri i cui fondi sono stati controllati da carabinieri e polizia municipale.

L’azione ha interessato, in particolar modo, la periferia di Sannicola dove già da tempo è stata avviata un’apposita attività per prevenire il fenomeno degli incendi boschivi, siano essi di natura accidentale o dolosa.

Le 5 persone, multate per 1.500 euro, sono finite nei guai per non aver rispettato le cosiddette ‘fasce di rispetto’, come invece previsto dalla giunta regionale.

Si tratta della realizzazione di un’apposita zona bonificata, non inferiore ai 15 metri, che dovrebbe circondare le campagne.