Terrore a Racale, bandito spara contro coppia di imprenditori

rapina

RACALE (LE) – Una notte di terrore quella vissuta a Racale dal titolare del disco bar ‘Moschito Beach’ di Pescoluse, un imprenditore di 34 anni e dalla moglie. Un brutto rientro a casa dopo una notte trascorsa al lavoro nel locale. In via Marsala, nel centro di Racale, la coppia era attesa da un rapinatore solitario, pronto a tutto pur di impossessarsi dell’ incasso della serata.

Alle 5.00 del mattino, sicuro di un bottino cospicuo, probabilmente dopo aver tenuto sotto controllo i movimenti dell’uomo, ha preceduto la coppia e intorno alle 5.00 l’ha attesa sotto casa. I coniugi non hanno avuto neanche il tempo di scendere dall’ auto. Il bandito, incappucciato, si è avvicinato al mezzo ed ha sparato tre colpi di pistola nello sportello posteriore dell’auto, intimando ai due di scendere e consegnare la borsa di pelle con dentro il denaro:  circa 10.000 euro.

Ottenuto quello che voleva si è poi dileguato a piedi. Sul posto sono rimasti  3 bossoli di cartucce 9×21 recuperati dai carabinieri di Casarano intervenuti immediatamente e che ora stanno conducendo le indagini. Sono scattate le ricerche del bandito, diramate a tutti i comandi. Prezioso potrà essere l’aiuto delle telecamere della zona e le testimonianze delle vittime, ancora sotto choc per la terribile notte di paura.