Rialbus, l’azienda insiste: “Brindisi calcio moroso”

brindisi calcio

BRINDISI – ‘Città di Brindisi’ resta appiedata, la Rialbus ha deciso di abbandonare la società di calcio e di non  fornire  più i propri mezzi di trasporto per i servizi di trasferimento dei tesserati e, quindi, giocatori dirigenza e anche la squadra juniores.

Alla base, i pagamenti della società di calcio  e non solo, tanto che il legale rappresentante ha interessato l’autorità giudiziaria.  Oggi arriva la replica della società. La Rialbus – si legge nel comunicato a firma del suo rappresentante Luigi Allegretti – sia stata scelta tra le (numerose) società interpellate circa dodici mesi addietro dal Presidente, Sig. Roberto Quarta, in considerazione delle ottime condizioni contrattuali, risultate tra le più vantaggiose su tutto il territorio regionale; forse l’attuale Presidenza dimentica (o non è a conoscenza) del fatto che la “seconda società più conveniente”, operante nell’hinterland tarantino, offriva i medesimi servizi a condizioni economiche superiori del 20% rispetto a quelle pattuite con la nostra.

La Rialbus – aggiunge Allegretti – non riesce a comprendere,  cosa voglia significare per il Presidente Roma aver “regolarmente soddisfatto gli impegni con la società di noleggio pullman…” : ad oggi la Rialbus, che ha, comunque, onorato non solo il contratto,  ma anche ogni impegno assunto con i propri fornitori e dipendenti, lamenta il mancato pagamento di numerose fatture relative al trimestre marzo-maggio, riguardanti numerose trasferte.

Tra l’altro eseguite con puntualità e diligenza, utilizzando mezzi di trasporto moderni ed adeguati, oltre che personalizzati non solo esternamente, mediante l’applicazione dei loghi del sodalizio brindisino ma anche  con la personalizzazione ad hoc dei sedili per ogni singolo tesserato. Nessuno voleva ledere l’immagine della “Città di Brindisi”, con l’ingiunzione di pagamento né dei suoi dirigenti, che in qualsiasi momento potranno porre rimedio alla mera “svista”.

Intanto, la squadra scenderà in campo nell’amichevole contro il ‘Francavilla Calcio 1946’, inizialmente in programma il prossimo 13 agosto, mercoledì 8 agosto con inizio alle ore 17, sempre allo stadio comunale ‘Fanuzzi’. L’incontro con il Pro Italia Galatina, previsto per l’8 agosto, è stato annullato per esigenze della società biancostellata. Nei prossimi giorni saranno, comunque, comunicati ulteriori appuntamenti amichevoli che integreranno il percorso di preparazione del ‘Città di Brindisi’ verso la nuova stagione sportiva.