Metrobus per terra e mare, per arrivare in Aeroporto

provincia-di-brindisi

BRINDISI – Un’opera da 40 milioni di euro, per collegare con un metrobus la stazione ferroviaria che sorgerà all’ospedale ‘Perrino’ con l’Aeroporto del Salento. Uno snodo per chi  arriverà con il treno da Taranto e da Lecce. Qui sorgerà anche un’ampia area parcheggio.

Il viaggiatore che proviene da Lecce o Taranto scenderà dal treno prenderà il metrobus che in 12 minuti arriverà in Aeroporto. È prevista la realizzazione di una strada dedicata attraversata solo da questo mezzo, con diverse fermate. Tra queste quella a Cillarese dove si intersecherà con una circolare via mare che potrà essere utilizzata dai passeggeri dei traghetti o da tutti coloro che devono andare in Aeroporto.

Saranno realizzate 4 fermate che serviranno i 5 quartieri della città che si affacciano sul mare, insomma una nuova motobarca che sarà messa a disposizione dal Comune di Brindisi. Le risorse per la realizzazione dovrebbero arrivare a settembre con la sottoscrizione dell’accordo di programma che fa seguito ai fondi Fas e all’accordo tra Vendola e Fitto sulle opere proposte dai tre Presidenti delle Province di Brindisi, Lecce e Taranto.

Firmato il Protocollo del progetto alla Provincia di Brindisi, tra Ferrarese, l’Assessore regionale Minervini, il Sindaco Consales e l’Amministratore di Aeroporti di Puglia Di Paola, alla presenza anche del Presidente della Provincia di Lecce Gabellone, assente il Presidente di Taranto Florido impegnato nella vicenda Ilva.

Soddisfazione è stato espresso dai due Presidenti di Provincia Ferrarese e  Gabellone, quest’ultimo ha parlato di opera strategica ma anche della necessità di migliorare la linea sud-est di Maglie e Gallipoli, per Consales si realizza invece un primo passo per il waterfront.