30 kg di sigarette nel serbatoio della benzina, arrestato bulgaro al Porto

polmare

BRINDISI – Nuovo sequestro per contrabbando di sigarette al Porto di Brindisi. Nella giornata di ieri,  il personale della Polizia di Frontiera di Brindisi ha arrestato un cittadino bulgaro Rangelov Rangel di 31 anni. Durante le perquisizioni della sua vettura, sbarcata dal traghetto ‘Ionian Queen’ proveniente dalla Grecia, gli agenti della Polmare hanno scoperto nel serbatoio del carburante 30 chili di tabacchi lavorati esteri.

L’uomo, infatti, aveva modificato il serbatoio e la vettura una Mercedes si alimentava da un piccolo contenitore in metallo.  Il 31enne è stato così arrestato ed è accusato di contrabbando internazionale di tabacchi lavorati esteri.