La Tessitore scioglie l’Iss. Salvemini: “Finalmente ci dà retta”

salvemini

LECCE –  Scioglimento dell’Istituzione dei Servizi Sociali del Comune di Lecce ( a partire dal 1 agosto 2012). E’ la proposta di delibera che questa mattina il vice Sindaco della giunta Perrone, Carmen Tessitore, ha presentato alla competente Commissione ai servizi sociali. Una delibera approvata all’unanimità sia dalla maggioranza che dall’opposizione.

Ma in particolare, da quest’ultima si leva una puntualizzazione. “Una lunga stagione di sprechi, duplicazioni di indirizzi, inefficienze politiche è finalmente chiusa – dice Carlo Salvemini – c’è voluto del tempo: battaglie politiche, mozioni consiliari, scontri dialettici, ma alla fine i fatti ci hanno dato ragione.

Ho solo proposto che nelle premesse – continua Salvemini – venisse aggiunto un punto, considerato che i ‘consiglieri di minoranza ne hanno sin dall’inizio contestato la creazione e successivamente in più sedi e occasioni proposta lo sciglimento’. Non hanno voluto, ma va bene lo stesso – è la conclusione – conta il risultato”.