Si conclude “Strade Golose”

strade-golose-conclusione-1

GALLIPOLI – Un percorso che solletica il palato, quasi quasi lo vizia con i prodotti del territorio delle nostre aziende locali. Un piccolo contenitore che punta tutti i sui riflettori alla produzione di quelle imprese del Salento che con fatica producono la terra… è Gallipoli, la città bella bagnata dal mare a racchiudere le Strade golose in un vento promosso da  Cibusalento, in collaborazione con Mediamorfosi Strategie di Comunicazione, e dal partenariato di progetto composto da Camera di Commercio di Lecce, Comune di Gallipoli, Innova.Menti, Università di Foggia, LUM,. Il gusto e la tradizione ha così vestito il piccolo comunedal 19 al 21 luglio, di freschezza e prestigio. Da tutta Europa pubblico d’ogni genere è approdato nel Salento per degustare le prelibatezze pugliesi e salentine respirando  l’aria rara e calda di un territorio famoso, ormai, in tutto il mondo.

 Tre giorni di festa per Gallipoli, tre giorni per rappresentare un territorio, svelare antiche tradizioni, raccontare innovazioni dell’ultima ora… con ricette e manicaretti per tutti i palati, per intenditori e golosi. Gli ingredienti sono semplici e soprattutto a km zero. Piatti unici nel gusto e nella forma… presentati da rinomati chef, artisti ed esperti dell’arte culinaria attenti ad ogni minimo dettaglio. Una manifestazione che che si propone come appuntamento fisso dell’estate salentina per la perla dello ionio. All’orizzonte anche se ancora lontano una nuova ed entusiasmante edizione. Intanto quest’esperienza approderà in Grecia per un dialogo aperto che avvicina coste e tradizioni e che fa parlare la stessa lingua due comunità apparentemente differenti ma simili nell’essenza… e nel gusto di sapori forti e decisi. Cooperazione e promozione le parole chiave di questo viaggio chiamato INTERREG.