Colto sul fatto, mentre ruba un navigatore, arrestato 35enne

carabinieri 40

PUNTA PROSCIUTTO (LE) – Il proprietario dell’auto in cui stava rubando lo ha colto sul fatto e, dopo avere contattato i carabinieri, per il ladro sono scattate le manette. Giuseppe Argese, 35enne di Torricella, dovrà rispondere di furto aggravato. L’uomo aveva raggiunto, dal tarantino, la località di Punta Prosciutto, dove aveva puntato una Audi A3 di un turista belga.

Sorpreso in azione dal proprietario dell’auto, dopo avere cercato di disfarsi di un navigatore che aveva sottratto dall’abitacolo, il 35enne era risalito in auto, dandosi alla fuga e tentando di nascondere la targa.

La vittima del furto ha poi contattato i carabinieri che, grazie alle indicazioni del turista su auto e fisionomia del ladro, sono riusciti a rintracciare Argese a Torricella. Attualmente si trova agli arresti domiciliari.