Oltre 5 chili di eroina nella dispensa, arrestata casalinga tarantina

polizia di stato

TARANTO – Oltre 5 chili di eroina a casa di una casalinga, Angela Montervino, tarantina di 33 anni, incensurata, arrestata dagli agenti della polizia  della ‘sezione falchi’ della Squadra Mobile. Ogni movimento della donna è stato oggetto di osservazione degli investigatori negli ultimio tempi.

Ogni minimo spostamento della 33enne è stato monitorato dalla polizia, perchè sospettata di essere coinvolta in un grosso giro di droga. Noto ai falchi,  il traffico di eroina nella zona dell abitazione della donna. Siamo in via Gorizia, zona dove è costante la presenza si tossicodipendenti,  noti alle forze dell’0rdine. In serata poi è scattato il blitz.  I sospetti sulla donna sono stati così, decisamenti, confermati. Nella stanza da letto, infatti, è stato trovato uno zaino con all’interno 5 confezioni di riso, accuratamente sigillate da nastro adesivo, contenenti 10 panetti di eroina per un peso complessivo di 5 chili e150 gr.

Recuperati anche 2 bilancini di precisione, ancora sporchi  della stessa sostanza. Per Angela Montervino è scattato immediatamente l’arresto e ora si trova ai domiciliari. Sequestrata la droga e tutto il materiale per il confezionamento. Proseguono le indagini per risalire ad eventuali complici. Tutto fa pensare infatti che la donna, casalinga e incensurata, una persona insospettabile, quindi, tenesse quella droga per conto di qualcun altro.

 

di Alessandra Martellotti