Arresto a Nardò

arresto

NARDO’ (LE) – Nel tardo pomeriggio di ieri a Nardò, i militari della locale stazione dei Carabinieri hanno arrestato, in esecuzione di un ordine di ripristino della misura cautelare in carcere, M.G., classe 1987 del posto, già noto. Il 25enne, agli arresti domiciliari dal dicembre scorso per tentata estorsione continuata  in danno della propria madre, nei primi giorni di luglio, reiterava il comportamento aggressivo nei confronti della signora: mediante minacce, pretendeva, invano, la consegna di soldi per acquisto di dosi di stupefacente.

A luglio scorso, intervenivano sul posto i militari della Stazione di Nardò, chiamati dalla madre che denunciava il giovane. A seguito di quella segnalazione, la Corte di Appello di Lecce – 2^ Sez. Penale, emetteva il provvedimento restrittivo eseguito nella giornata di ieri. A seguito delle formalità di rito presso il comando Compagnia di Gallipoli, l’arrestato veniva tradotto presso la Casa circondariale di Lecce.