Spara il vicino per il parcheggio, 74enne in manette

CARABINIERI-ARRESTO

SAN DONACI (BR) – Spara al vicino per un parcheggio. Pomeriggio di fuoco quello di venerdì a San Donaci. Dove Oronzo Centonze, 74enne del posto, ha imbracciato un fucile regolarmente detenuto, sparando tre colpi all’indirizzo del 52enne Cosimo Calcagnile vicino di casa, reo di aver utilizzato il posto auto del suo aggressore.

Nessuno dei tre colpi, fortunatamente è andato a segno, ma i pallettonni del fucile calibro 12 utilizzato sono finiti contro un’auto. Grande lo spavento e la paura dei residenti e quelli dei bambini di un parco giochi delle vicinanze.

L’agguato è andato in scena tra le 17.30 e le 18.00 in via Machiavelli. Dopo di che l’anziano si è chiuso in casa. E’ lì che lo hanno trovato i carabinieri della locale stazione che hanno fatto irruzione nell’abitazione con la massima cautela e temendo che l’anziano potesse continuare a sparare. L’opera di persuasione ha tuttavia funzionato, il 74enne non ha opposto resistenza e non si è abbandonato a gesti inconsulti.

Dopo qualche ora, condotto in caserma, ha ammesso di aver fatto fuoco contro il vicino. I militari lo hanno anche sotto posto all’esame stub per verificare se fosse lui a sparare materialmente. Dopo l’ammissione di colpa, il 74enne è stato arrestato per l’accusa di tentato omicidio su disposizione del pm di turno Francesco Bretone. Sequestrato il fucile ed altre due cartucce ritrovate in casa dai militari.

di Antonio Portolano