Signori e signore,ecco l’estate leccese

lecce centro

LECCE – Il massimo del divertimento concentrato in 70mila euro. ‘Lecce’ è, il titolo della rassegna estiva che l’amministrazione comunale offre nel campo culturale. Lecce, insomma, è anche e soprattutto questo. Un ricco cartellone di eventi che abbracciano il rock, il pop melodico, il jazz senza tralasciare il folklore.

Nella mattinata, in sala giunta e alla presenza di Luis Bacalov, premio Oscar per la colonna sonora de ‘Il postino’, il Sindaco Paolo Perrone e l’Assessore al ramo, Gigi Coclite, hanno illustrato la magnifica estate leccese.

Ai contenitori tradizionali, come il Teatro romano, Palazzo dei Celestini e i Teatini; quest’anno si aggiungono due location di tutto rispetto: il Cortile del Must e il Museo ferroviario. Inutile dire che il mese più intenso sarà quello caldo di agosto con concerti di star come J AX, Laura Pausini e Fiorella Mannoia.

Al repertorio di musica italiana si aggiunge quello malinconico del jazz e quello spiritato delle radici con la ‘Notte della taranta’ in piazza Sant’Oronzo il 17 agosto. Ma non solo musica, anche spettacoli come il ‘Festival della tragedia’ promosso dal ‘Balletto del Sud’, il monologo di Mario Perrotta.