Parcheggiatori abusivi nel lido, 2 denunce

lido

SAN FOCA (LE) – Alcuni giorni di indagini e infine la denuncia per i due parcheggiatori abusivi che giornalmente chiedevano denaro ai bagnanti. Ad individuarli sono stati i carabinieri della stazione di Melendugno che hanno sorpreso i due in piena attività nell’area antistante il lido ‘Chicalinda’, sulla litoranea che collega S. Foca a Torre Specchia.

Si tratta di un 35enne di S. Pietro Vernotico, già noto, e un 28enne di Nardò. Ai clienti del lido facevano pagare il parcheggio rilasciando delle ricevute risultate irregolari .

Tre blocchetti sono stati sequestrati. Per i due l’accusa è di concorso in truffa aggravata.