Lo sviluppo passa dai giovani industriali “Confiducia”

confindustria BR

BRINDISI – I giovani imprenditori di Confidustria impegnati per la crescita e lo sviluppo del territorio. Commissionato un importante studio sul territorio. Nasce l’iniziativa “Confiducia”

ovvero “Le proposte per lo sviluppo dei Giovani Imprenditori di Confindustria Brindisi” sulla crescita in provincia. A spiegarne l’essenza Dario Campanelli, Presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Brindisi.

L’iniziativa sostenuta dal Presidente di Confindustria Giuseppe Marinò, coinvolge il Prof. Federico Pirro, docente di Storia dell’Industria presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Bari e il Prof. Marco Spallone, professore di Economia presso la Luiss Guido Carli di Roma e l’Universita d’Annunzio di Pescara, membro del comitato scientifico della “Fondazione Bruno Visentini”.

“Siamo stanchi di essere soggetti passivi – esordisce dice il Presidente Dario Campanelli – riteniamo spetti anche a noi fare delle proposte concrete per la crescita e lo sviluppo del territorio. In virtù di ciò, abbiamo chiesto – d’intesa con il Presidente Marinò – ad autorevoli studiosi, quali il Prof. Marco Spallone e il Prof. Federico Pirro, uno studio scientifico sulla realtà economica in provincia di Brindisi, individuando criticità e potenzialità, con concrete proposte di sviluppo.

L’obiettivo dell’iniziativa è promuovere la realtà brindisina in maniera globale, al fine di porre le premesse di un progetto a lungo termine che muti completamente il volto economico. Vogliamo costruire una rete virtuosa tra tutti i soggetti sociali ed economici presenti – conclude Campanelli – al fine di porre le basi per un futuro diverso”.

I risultati della ricerca saranno presentati nel mese di Ottobre e per l’occasione ci sarà una grande tavola rotonda con tutti i soggetti economici e sociali che porteranno il proprio contributo per lo sviluppo.

di Antonio Portolano