Controlli negli autolavaggi, la metà sono evasori

autolavaggio

LECCE – Controlli a tappeto della Guardia di finanza, negli ultimi giorni, negli autolavaggi e garage della provincia di Lecce. La metà di questi è risultata non in regola. 23 operatori su 45, infatti, sono stati sorpresi a non emettere la ricevuta fiscale.

Nel corso dei controlli, inoltre, sono stati individuati 4 lavoratori ‘in nero’ e uno ‘irregolare’, che lavoravano presso quattro delle attività controllate. Da chiarire la posizione di altri 26 lavoratori.