Enel Basket, il ‘nodo Gibson’ blocca il mercato

B-ENEL-Jonathan-Gibso

BRINDISI – Ancora nessuna novità su Jonathan Giboson. L’Enel Basket continua a lavorare per trattenere il giocatore, ma dal suo entourage ancora nessuna risposta. E il mercato resta fermo. Protagonista nella promozione in Serie A ma, allo tesso tempo, grattacapo estivo di non poco conto.

Jonathan Gibson rischia di diventare, per l’Enel Basket, un problema di non poco conto per qualche settimana. Ovvero, fino a quando il giocatore non scioglierà i dubbi e le riserve sul proprio futuro. Al momento non si regiostrano particolari novità e la trattativa, avviata già all’indomani della festa promozione, sta vivendo una fase di stallo.

A complicare le cose, la scelta dello statunitense di volare oltreoceano per disputare la Summer League, vero e proprio provino per entrare nel Basket NBA. Ma oltre alle sirene statunitensi, l’Enel deve guardarsi anche dalle offerte dei grandi club europei che, già da tempo, hanno messo glio occhi sul talento americano. Il risultato è che, almeno al momento, la società messapica si ritrova bloccata sul mercato che sarà inevitabilmente influenzato proprio dalla scelta di Gibson.

Un suo addio costringerebbe la dirigenza ad una strategia aggressiva, alla ricerca di un leader che possa sostituire il giocatore. In caso contrario, invece, la squadra sarà costruita proprio attorno a Jonathan che i tifosi sperano di vedere al raduno del 12 Agosto.