50 euro a visita ma nessuna laurea, denunciato falso medico

Guardia-di-Finanza

FRANCAVILLA FONTANA (BR) – Infermiere in pensione, ma finto medico in attività. Con prezzi, però, davvero vantaggiosi. Un falso medico omeopata e’ stato scoperto e denunciato dalla Guardia di Finanza di Brindisi. Si tratta di uomo di 72 anni originario di Milano, ma residente da qualche tempo a Francavilla Fontana, città di origine della moglie. Le accuse sono gravi: esercizio abusivo della professione sanitaria, falso materiale e usurpazione di titoli.

Nel corso della perquisizione della sua abitazione, arrivata dopo una lunga attività di indagine, ma anche di ascolto di alcuni pazienti ignari, i finanzieri della Compagnia di Francavilla hanno accertato che era stato allestito un vero e proprio studio, dove l’anziano senza nessuna laurea in medicina, esercitava la professione di omeopata.

Sotto sequestro sono finiti numerosi medicinali, attrezzature elettromedicali, falsi diplomi e attestati di frequenza di corsi di specializzazione. Rinvenuti anche, nel corso della perquisizione, dei tarocchi, le carte comunemente usate da maghi e indovini. Aspetto particolarmente inquietante, dato che il finto medico aveva, tra la sua nutrita clientela, anche malati affetti da patologie molto gravi. Visitabili (e quindi, chissà, curabili) al modico prezzo di 50 euro a visita. Sulla carta, un vero affare. Nella realtà, invece, assolutamente illegale e, probabilmente, poco salutare.

 di Michele Iurlaro