Dona le staminali e salva un bambino

COMUNE GALLIPOLI

GALLIPOLI (LE) – Un gesto coraggioso e fondamentale per consentire di “moltiplicare” la vita: sarà premiata simbolicamente giovedì la giovane donatrice gallipolina che a maggio scorso ha donato il proprio midollo osseo dando una speranza di vita a chi ormai l’aveva persa. Alla presenza del sindaco di Gallipoli, a premiare la giovane sarà l’ADMO (Associazione Donatori di Midollo Osseo) Regione Puglia, associazione di volontariato che opera in ambito sociosanitario con l’obiettivo principale di sensibilizzare alla donazione di midollo osseo il maggior numero di persone. Ad oggi i potenziali donatori pugliesi sono oltre 15mila, ma i reali donatori di midollo osseo e cellule staminali emopoietiche sono solo 68.