Arriva Scipione l’Africano: nel Salento si sfiorano i 40°

caldo

Si chiama Scipione. In inverno lo si attende con ansia, ma quando arriva si fa sentire e si corre a cercare refrigerio che sia al mare o altrove. E’ l’anticiclone africano che ha dato una prima avvisaglia del suo arrivo nel Salento nelle scorse ore, ma che fino a giovedì irromperà prepotentemente nell’inizio ufficiale d’estate. Sarà a causa sua che le temperature schizzeranno verso l’alto. Le colonnine di mercurio diranno impietose che si toccheranno i 38-39°. L’unica ancora di salvezza sarà il vento. Grazie a questo, infatti, i 38 gradi non saranno accompagnati dall’afa, nemica di giorno e causa di insonnia di notte. I consigli per affrontare il gran caldo in arrivo sono quelli tradizionali ma è bene ricordarli, specialmente ad anziani e bambini. Evitare l’esposizione al sole nelle ore più calde del giorno, dalle 12 alle 18; bere molto anche in assenza di sete, mangiare frutta e verdura, vestirsi con abiti dai tessuti leggeri e traspiranti, evitare superalcolici e cibi pesanti.