Velisti francesi soccorsi dal cacciamine della Marina militare

barca a vela

LEUCA – Il cacciamine ‘Rimini’ della Marina Militare è intervenuto questa mattina in soccorso di una coppia di velisti francesi a circa 8 miglia nautiche a sud di Santa Maria di Leuca. La barca a vela, a causa delle avverse condizioni meteo, aveva perso l’alberatura ed aveva il motore fuori uso.

Il personale della nave militare è dunque salito a bordo, ha messo in sicurezza le attrezzature ed è riuscito ad avviare il motore: della coppia di velisti, la donna, a causa di una forma di mal di mare, è stata portata sul cacciamine dove è assistita dal personale medico di bordo.

La barca, scortata da nave ‘Rimin’, sta ora dirigendo verso Santa Maria di Leuca. Il cacciamine ‘Rimini’, ottava unità della classe Gaeta, al comando del Tenente di vascello Marco Mazzini, era in navigazione di trasferimento diretto verso il porto di Augusta (Siracusa).