Blitz della polizia, liberato Obodo

obodo

Lieto fine per la brutta vicenda che ha visto protagonista, suo malgrado, il centrocampista del Lecce Christian Obodo. Il nigeriano, rapito nel suo Paese nelle prime ore di sabato scorso, è stato liberato grazie al decisivo blitz della polizia. Il commando Delta Force della polizia di Stato nigeriana, attraverso il segnale emesso dal cellulare di Obodo, è riuscito ad effettuare il blitz decisivo e liberare il calciatore nella zona di Isoko, nello Stato del Delta del Niger. Contestualmente al blitz sarebbero state arrestate otto persone, colpevoli del sequestro.

Una bella notizia per i tifosi del Lecce e per i compagni di Christian.