Gallipoli: costa danneggiata, sequestri e denunce

gallipoli

GALLIPOLI – Blitz della Capitaneria di Porto di Gallipoli a Torre Sabea, dove era in via di realizzazione una struttura ricettivo-balenare.

I militari hanno interrotto i lavori sequestrando la pedana in legno e denunciando i responsabili, e tanto perchè le tecniche utilizzate per completare i lavori, avrebbero deturpato la costa sottostante.

In questo periodo, ovviamente, saranno intensificati i controlli lungo le coste salentine. Obiettivo: tutelare l’ambiente e la natura.