Filobus fermo, arriva il nuovo Direttore

filobus

LECCE – Filobus, presto verrà ufficializzato il nuovo Direttore d’esercizio, sarebbe stato individuato e non si tratterebbe di un professionista leccese. In seguito alla scomparsa del Direttore d’esercizio della filovia cittadina, Ingegner Pasquale Borelli – comunicata dal Comune di Lecce al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – l’Ustif (Ufficio speciale trasporti e impianti fissi) ha disposto con effetto immediato la sospensione dell’esercizio dell’impianto filoviario di Lecce.

Vista la situazione venutasi a creare il Ministero per velocizzare la sostituzione di questa figura, ha suggerito alla Sgm – società che gestisce la filovia cittadina – di  accelerare le procedure amministrative, mediante l’individuazione diretta del nuovo direttore d’esercizio, senza, dunque, far ricorso ad un apposito bando pubblico.

Nel frattempo, l’operatività della linea 29, sino ad oggi assicurata dai veicoli filoviari, verrà garantita dai tre bus a metano acquistati di recente e nelle ore di punta – nelle quali sono state registrate contemporaneamente presenze di utenza sino a 60 unità – attraverso l’utilizzo di veicoli tradizionali.