Violenta lite in famiglia, arrestato 67enne di Trepuzzi

carabinieri

TREPUZZI – Marito violento finisce in manette. A Trepuzzi, i carabinieri hanno arrestato Antonio La Sortepensionato di 67 anni,bloccato al culmine di una lite coniugale, durante la quale non avrebbe esitato a picchiare ripetutamente la donna, minacciarla con un appuntito coltello da cucina, tentando anche di strangolarla.

Solo il tempestivo intervento del figlio 16enne ha evitato il peggio: riuscito a bloccare il padre, ha contattato il 112 e richiesto l’intervento di un’ambulanza, per soccorre la madre, che aveva vomitato sangue.

Trasportata in ospedale, alla donna sono state diagnosticate lesioni guaribili in 5 giorni, mentre il 67enne è stato dichiarato in arresto ed accompagnato in carcere con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.

Già in passato, come accertato dai carabinieri, La Sorte avrebbe picchiato la moglie, costringendola più volte a ricorrere alle cure del pronto soccorso.