Florido lascia per candidarsi alle politiche, l’ “alt” dei Consiglieri

gianni_forido.

TARANTO – E’ bufera a Taranto, sulla  volontà del Presidente della Provincia  Gianni Florido di rassegnare le dimissioni dall’ente per candidarsi alle politiche di primavera, annunciata  martedì in  giunta. Dimissioni che, stando  a quanto prevede la  legge, dovrebbero essere presentate entro ottobre, cioè sei mesi prima delle elezioni.

Dopo l’annuncio davanti alla squadra di governo, si è scatenato il diluvio di reazioni da parte di tutte le forze  dell’arco politico rappresentate in maggioranza.

Il primo ad intervenire è stato il Capogruppo Pd Luciano Santoro che ha stigmatizzato l’iniziativa e ribadito come la Provincia abbia ancora tanto da fare  per il territorio.

Oggi è la volta, invece, del Consigliere provinciale Gianni Azzaro, pelilliano doc: “Florido – dice – oltre alle legittime aspirazioni personali, valuti anche le legittime aspirazioni dei cittadini”.

 

di Barbara Scardigno