Dai “No Tap” appello al Prefetto: “Rifiutiamo incontri segreti”

tap

MELENDUGNO – No all’incontro segreto con i vertici di Trans Adriatic Pipeline: il comitato “No Tap” che si oppone all’ipotesi di gasdotto che dovrebbe portare il gas dell’Azerbaijan in europa tramite un mega tubo che sbarca sulla costa di San Foca, rifiuta l’incontro riservato proposto dalla multinazionale insieme ai Sindaci di Melendugno e Vernole.

I “No Tap” – che da domenica scorsa hanno raccolto 1800 firme contro il progetto – chiedono che il confronto sia pubblico, a Largo Matteotti a San Foca e si appellano al Prefetto di Lecce Giuliana Perrotta – che il comitato definisce ‘sensibilissima’ – affinché da massimo rappresentante territoriale del governo si faccia garante di un incontro a porte aperte.