Cade in casa, batte la testa e muore

118a

LECCE – Muore in casa dopo una banale caduta. È la tragica fine di un cittadino 44enne senegalese, deceduto dopo aver battuto la testa.

È quanto accaduto in via Dalmazia a Lecce, alle porte di Castromediano. A dare l’allarme sono stati alcuni connazionali con cui la vittima divideva l’appartamento.

I primi ad accorrere sul posto, oltre ai medici del 118, sono stati gli agenti delle volanti impegnati nella ricostruzione dei fatti.

Dalle testimonianze raccolte, sembra che il 44enne sia stato colto da malore e quindi sia caduto rovinosamente. Per saperne di più, il Magistrato di turno, Giovanni De Palma, ha disposto una visita necroscopica che sarà eseguita, nelle prossime ore, dal Medico legale Alberto Tortorella.