Parla l’interrogato: ”È stato un incubo, non c’entro nulla”

ex-sospetto-brindisi
LECCE – Parla l’uomo interrogato per ore ieri in Questura a Brindisi e poi rilasciato. “È stato un incubo – racconta in un’intervista a la stampa tv – ma hanno capito che non c’entro nulla”.