Emergenza influenza: sale a tre il numero dei decessi

Il Salento conta la terza vittima da virus influenzale, si tratta di un uomo di 70 anni originario di Corato, deceduto al Fazzi. Il picco in puglia arriverà a febbraio, “ Situazione sotto controllo” per i vertici della asl Salentina.

sanità

LECCE-Emergenza influenza. Sale a tre il numero dei decessi, nelle scorse ore un uomo di 70 anni, ricoverato nell’ospedale Vito Fazzi di Lecce. Gli esami hanno dato esito positivo al test del virus influenzale H1N1. L’uomo, originario di Corato era affetto da una grave neoplasia: è stato ricoverato il 22 gennaio nel reparto di Medicina ed è stato trasferito nel reparto di Rianimazione il 28 gennaio.

Mare in burrasca, pioggia e vento sul Salento

Un vento che supera i 60 chilometri orari imperversa sul Salento in queste ore. Ancora pioggia pre vista nel weekend.

mare

LECCE- Freddo e forte vento. Questa mattina il Salento si è svegliato nella morsa del maltempo e le raffiche di vento stanno generando danni e disagi un po’ ovunque.

Maxi appalto rifiuti, la Guardia di finanza acquisisce gli atti

Guardia di finanza negli uffici comunali di Via Lombardia a Lecce, acquisiti gli atti sul maxi appalto dei rifiuti da 121 milioni di euro

Guardia-di-Finanza

LECCE- Hanno fatto visita all’ufficio ambiente del comune di Lecce, in via Lombardia, gli uomini delle Fiamme Gialle che hanno acquisito gli atti relativi all’affidamento del maxi appalto da 121 milioni di euro sui rifiuti. Prelevata la documentazione in questione.

Ilva,dichiarato lo stato di insolvenza

Il tribunale fallimentare di Milano ha dichiarato lo stato di insolvenza dell'Ilva di Taranto. Per i giudici l'azienda ha un indebitamento di quasi 3 miliardi di euro

ilva

TARANTO- L’Ilva ha un indebitamento di 3 miliardi di euro: una situazione allarmate, che ha spinto il Tribunale fallimentare di Milano a dichiarare lo stato di insolvenza. Caterina Macchi è il giudice nominato per la procedura. Il fallimento dell’azienda siderurgica è vicino.

Elezione ordine avvocati: 3390 i votanti, è testa a testa tra Fatano e Altavilla

E' iniziato lo scrutinio per l'elezione del nuovo Consiglio dell'Ordine degli avvocati. Testa a testa tra il presidente uscente, Fatano, e la segretaria uscente Altavilla: il primo aveva cinque voti in più, dopo le prime 400 schede. 3390 i votanti.

avvocati

LECCE- Tra sabato e lunedì sapremo con certezza chi sarà il Presidente dell’Ordine degli avvocati e conosceremo anche la sua squadra. Per ora possiamo dire che tutto sta andando come nei pronostici: il presidente uscente, Raffaele Fatano, dopo lo scrutinio delle prime 400 schede, è in vantaggio di 5 voti sulla segretaria uscente, Roberta Altavilla.

Avrebbe raggirato e truffato i suoi clienti, a giudizio ex avvocato

Si aprirà il prossimo 21 aprile il processo a carico di un ex avvocato penalista, Alfredo Cardigliano. L'uomo è accusato di aver raggirato e truffato alcuni clienti, spillando ingenti somme di denaro. L'ordine si costituirà parte civile.

tribunale

LECCE-E’ stato rinviato a giudizio l’ex avvocato Alfredo Cardigliano, 48enne. Il processo si aprirà il prossimo 21 aprile davanti al giudice della seconda sezione Pasquale Sansonetti.

Ristorante “Oste pazzo” distrutto da un incendio forse un incidente

Distrutto dalle fiamme uno dei ristoranti più famosi del Salento: l' "Oste pazzo" a Casarano. Non è chiara la natura dell'incendio. I danni sono ingenti.

vigili del fuoco

CASARANO- Forse l’incendio è di natura accidentale e non dolosa. Lo stabiliranno le indagini dei carabinieri ed i rilievi effettuati dai vigili del fuoco. Certo è che le fiamme hanno distrutto l’ “Oste pazzo”, forse il ristorante più famoso di Casarano e conosciuto in tutta la provincia di Lecce.

Colpo notturno in gioielleria: via con orologi e preziosi

Circa 10mila euro in gioielli. Bottino prezioso per la banda di ladri che nella notte ha svaligiato una gioielleria in pieno centro a Surbo.

gioielleria

SURBO-  4 – 5 banditi, in azione alle 4 del mattino in largo vittoria, nel centro di Surbo. Sono arrivati su un’auto scura, hanno infranto a bastonate l’ingresso della gioielleria Riflessi d’Oro, civico 10, hanno arraffato quanti più gioielli possibile, quelli che hanno trovato a portata di mano nelle vetrine e poi sono fuggiti.

275: Anas se ci sei batti un colpo mentre i parlamentari scodinzolano

Il 27 gennaio doveva esser il giorno in cui Anas avrebbe dovuto sciogliere la riserva sull'affidamento per la realizzazione della 275 ma, dopo aver disatteso la data del 31 dicembre, ora è svanita anche quella dello scorso martedì nel silenzio dei parlamentari

GIUSEPPE VERNALEONE

LECCE- Avrebbe già dovuto decidere prima dell’estate 2014 ed a distanza di quasi un anno Anas ancora decide di non decidere. Una battaglia ventennale ed un finanziamento erogato, da 10 anni, ma per la 275 il tempo sembra non bastare mai. Nel novembre scorso i ritardatari parlamentari del salento credettero di esser usciti vittoriosi dall’incontro con il Presidente Ciucci ma, di fatto , hanno solo rappresentato il cognome di questo perché il 31 dicembre , data ultima fatta da Anas per la scelta dell’Ati che avrebbe dovuto iniziare la cantierizzazione, è stata disattesa.

Università islamica, nasce la fondazione. Paladini: “Il Sindaco non ci vuole, il territorio sì”

L'Università islamica a Lecce si farà. Khaled Paladini, il suo promotore, presenterà a breve la fondazione e il progetto. “Niente incontro con il sindaco, ma andiamo avanti, il territorio ci vuole”

PALADINI

LECCE- L’Università islamica si farà perché l’ 80 % della popolazione salentina la vuole. Giampiero Khaled Paladini, il primo promotore dell’ambizioso progetto non ha ormai alcun dubbio.

Bancari in piazza a difesa del contratto: “Vertenza che ha rilevanza sociale”

"Non siamo numeri senza volto, ma persone con diritti precisi". Così i bancari italiani scendono in piazza contro la volontà di non rinnovare il contratto nazionale. Manifestazione anche a Lecce, per una vertenza "Che ha una rilevanza sociale".

CISL

LECCE- #sonobancario è l’ashtag che lancia lo sciopero generale dei bancari “al servizio del Paese” che difendono il contratto nazionale di categoria.

Sportello Equitalia bloccato, disagi nell’ultimo giorno utile per i pagamenti

Sportello Equitalia di Lecce bloccato l'ultimo giorno del mese utile per i pagamenti. I contribuenti beffati costretti ad andare a pagare i bollettini nelle Poste

'Equitalia'

LECCE- Sportello Equitalia di Lecce bloccato l’ultimo giorno del mese utile per i pagamenti. I contribuenti beffati costretti ad andare a pagare i bollettini nelle Poste con aggravio di spese e si sono rivolti allo sportello dei diritti per segnalare la cosa.

Il parto indolore gratuito anche al Fazzi

La partoanalgesia, cioè il parto indolore grazie all'anestesia epidurale, entra nei livelli essenziali di assistenza, e quindi a breve dovrebbe essere possibile anche a lecce, sempre e gratis, usufruirne.

parto

LECCE- Il parto indolore entra finalmente nei lea, (livelli essenziali di assistenza). Il ministro Lorenzin incontrerà gli assessori regionali alla sanità per illustrare le novità e, da quel momento, si potrà partorire senza dolore anche nell’ospedale Vito Fazzi di Lecce, gratuitamente ed a tutte le ore.

Turismo balneare, scontro aperto tra le due associazioni salentine

Scontro aperto tra i presidenti delle due associazioni balneari salentine, Sib e Federbalneari dopo l'audizione a Bruxelles. Stiamo lavorando da anni con il governo, dice vergine, l'appoggio dell'Europa è fondamentale, ribatte della valle

Terme, “le istituzioni pensino anche ai lavoratori”

Privatizzazione delle terme di Santa Cesarea. Nella lite tra Comune e Regione sul prezzo delle azioni, i lavoratori rivendicano attenzione.

santa cesarea terme

SANTA CESAREA- Nel contenzioso tra Regione e Comune, non si perdano di vista i posti di lavoro. La vicenda è quella della privatizzazione delle terme di santa cesarea.  La Regione, socio di maggioranza, ha messo in vendita la propria quota; ad un prezzo troppo basso, che equivale ad una svendita, secondo i comuni azionisti.

Due furti in abitazione, 55enne in manette

Ladri in azione nel rione di Castromediano. Uno dei malviventi è stato scoperto e bloccato dal proprietario di un appartamento dove stava rubando numerosi utensili .

polizia2

LECCE- Avevano preso di mira il rione Castromediano, alle porte di Cavallino, qui in poche ore sarebbero sparite alcune biciclette e non solo più abitazioni sono state prese di mira, asportando ogni oggetto che fosse alla portata .

Incendio Anagrafe, l’uomo disabile: “I colleghi non mi hanno lasciato solo”

L'uomo disabile soccorso dai vigili del fuoco durante l'incendio, precisa che " i colleghi non hanno abbandonato nessuno perchè la situazione era sotto controllo"

VIGILI DEL FUOCO

LECCE- Rettifica in riferimento al servizio dell’Ufficio anagrafe, in cui nei giorni scorsi si è sviluppato un incendio che ha interessato gli uffici.

Caso auto Palazzo Celestini, Manca: “Siciliano arriva tardi e male”

Manca: "Da tempo questa amministrazione è impegnata a ridurre al minimo i mezzi presenti nell'atrio. Ed in questa direzione continueremo a lavorare, così come abbiamo fatto fino ad oggi"

Simona Manca

LECCE- E dopo la conferenza stampa di Siciliano contro l’uso dell’atrio di Palazzo dei Celestini come parcheggio auto. La consigliera provinciale Simona Manca replica: “Sino all’altro giorno minacciava le dimissioni se a tutti i consiglieri provinciali non fosse stato garantito il posto auto nell’atrio almeno nei giorni di convocazione del consiglio provinciale, con il maldestro tentativo di difendere un interesse personale, ed ora – continua la Manca – per l’impopolarità della proposta capovolge il discorso.

Xylella, Congedo: “Vivaisti traditi da promesse non mantenute”. E Capone incontra il ministro Martina

Il ministro Martina il 18 febbraio incontrerà il ministro dell'agricoltura algerino.

Xylella

LECCE- Il vice presidente vicario del gruppo PDL/ Fi alla regione Puglia, Erio Congedo, interroga la regione puglia per conoscere lo stato dell’arte degli interventi della Regione Puglia per l’emergenza provocata dal batterio. “vivaisti traditi dalle promesse e la situazione sta peggiorando”

Spaccio in città, arrestati due giovani

Durante un servizio di controllo, gli agenti hanno fermato e sottoposto e perquisizione personale due giovani leccesi sorprendendoli in possesso di droga e soldi

polizia

LECCE- Droga e spaccio, nei guai due giovani leccesi. Si tratta di Davide Solazzo 24 anni e Andrea Santoro 25 anni, già noti. Durante una perquisizione personale, gli agenti hanno trovato alcuni involucri di cocaina e hashish all’interno della biancheria intima di Solazzo, mentre 125 euro nelle tasche di Santoro.

Strada pericolosa per gli alberi, Gabellone istituisce tavolo tecnico

Istituito tavolo tecnico per velocissime conclusioni progettuali per individuare una soluzione per salvaguardare la valenza paesaggistica e tutelare il bene primario della sicurezza stradale.

FOTO GABELLONE STRADA  (2)

LECCE- La strada provinciale Cocumola – Vaste – Poggiardo è stata chiusa al traffico a causa della sua pericolosità dovuta alle radici degli alberi ad alto fusto che costeggiano la carreggiata. Il Presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone ha incontrato i sindaci e i tecnici comunali di Poggiardo e Minervino, facendo sapere di aver attivato ogni percorso per poter individuare le responsabilità dei danni.

Protocollo d’intesa Leverano-Coni per una visione “sana” della vita

Comune di Leverano, Coni e Comitato Paraolimpico insieme per seguire le linee guida della Carta Europea dello sport. Tra i progetti un profondo ammodernamento degli impianti sportivi contro le barriere architettoniche

sport

LEVERANO- Una firma che vuol dire investire nella salute di ogni cittadino, nella cultura del movimento e dello sport come buona prassi quotidiana.  E soprattutto una firma che vuol dire garanzia di accesso allo sport per tutti, senza barriere, e riqualificazione delle strutture che ospitano queste attività.

Pagliari: “A Reggio col piglio giusto”

Il tecnico del Lecce alla vigilia del match di campionato contro la Reggina, guarda in casa propria senza sminuire il valore degli avversari. Pagliari chiede ai suoi di scendere in campo con lo stesso atteggiamento visto domenica scorsa contro il Matera.

PAGLIARI

LECCE- Tra Reggina e Lecce, prossime avversarie in campionato ci sono 28 punti di differenza in classifica. Giallorossi attualmente al quarto posto proiettati alla vetta, amaranto in caduta libera fanalino di coda del girone C. Un match dai connotati di testa coda con un denominatore comune, centrare la vittoria per alimentare gli obiettivi di stagione. Promozione da una parte e salvezza dall’altra.

Eccellenza: Nardò a valanga. Vetta con la Virtus Francavilla

In Eccellenza pugliese cambia la vetta della classifica: in testa ci sono ora Nardò e Virtus Francavilla vittoriose nei rispettivi recuperi. Sei gol dei granata all' Ascoli Satriano mentre il Francavilla ha vinto di misura a Locorotondo

calcio3

NARDO’- I recuperi del campionato di Eccellenza Nardo’ – Ascoli Satriano e Sudest- Virtus Francavilla disegnano una nuova classifica che non risparmia sorprese. Il Nardo’ grazie ai tre punti arrivati dalla larga vittoria contro il fanalino di coda del girone vola al primo posto della classifica a braccetto con la Virtus Francavilla che ha superato di misura al primo minuto di recupero la Sud Est.

Enel basket davanti ad un tour de force

Doppio impegno casalingo in campionato contro Caserta e Sassari prima di tentare di centrare i quarti di finale in campo europeo in cui ha accusato un brusco rallentamento. L'Enel basket ha davanti a sé un autentico tour de force.

enel basket

BRINDISI- E’ un autentico tour di force quello a cui sarà sottoposta l’Enel Brindisi in campionato. Due impegni davanti al proprio pubblico che la squadra di Bucchi non puo’ fallire se vuole tornare a fare la voce grossa in campionato. Caserta e Sassari gli impegni che catapultano tutte le attenzioni del coach al campionato.

Dopo le scelte di Renzi nuovo attacco di Fitto contro tutta Forza Italia: “Dimettetevi”

Dopo il primo scrutinio per eleggere il Presidente della Repubblica Fitto, dal suo blog, sfida tutti e chiede dimissioni generali in Forza Italia. Noi saremmo i traditori? Ma dopo oggi non faremo finta di nulla

fitto

BARI- Se sia vero o meno che Berlusconi abbia subito lo schiaffo da Renzi lo si capirà da qui a qualche settimana o mese. Di fatto, la scelta di non votare positivamente per Mattarella , ha determinato un nuovo scontro e non una conciliazione tra l’ex cavaliere e l’ex Ministro.

Regionali: Toti, con un tweet, lancia le candidature di Vitali o Matera

Sarà un fake o no? Intanto su Twitter si sparge la voce sui possibili candidati, per il centrodestra, alla presidenza della Regione Puglia

FB TOTI

BARI- Tempo di Regionali e tempo di decisioni sui papabili candidati alla presidenza della Regione Puglia per il centrodestra. Nel frattempo su Twitter, Giovanni Toti lancia le candidature alla Presidenza dell’On. Luigi Vitali (ipotesi per altro già venuta a galla da Roma nelle scorse ore)  o dell’On. Barbara Matera…Sarà stato proprio il consigliere politico di Forza Italia a scriverlo?

Gli AntiFitto e gli AntiEmiliano potrebbero livellare la corsa per la successione di Vendola

Ad ore il nuovo Presidente della Repubblica che per la Puglia vale doppio perché all'indomani dell'elezione Berlusconi deciderà per la Puglia mentre Emiliano dovrà fare i conti con l'ex Sel ed i Vendoliani

sede REGIONE PUGLIA

BARI- Nulla di certo e nulla di definito ma l’elezione del nuovo Capo dello Stato determinerà la soluzione della impasse pugliese nel centrodestra, ma principalmente in Forza Italia, su chi dovrà, e potrà, esser lo sfidante dell’ex Sindaco di Bari. Se gli azzurri di Puglia combattono con Arcore, Emiliano sembra ripiombato al 28 novembre 2014 giorno di maggiore scontro con il Presidente di “fuoriRegione”, Vendola da più mesi è più a Roma ed in giro per l’Italia che in Puglia.

Lavinia è a Lima, non sta bene ma non vuole tornare

Lavinia Micheletto si è presentata all'ambasciata italiana in Perù, a Lima. È viva, ma i funzionari confermano alla madre che non sta bene. Lei non vuole tornare a casa e non vuole nessun contatto con i familiari

LAVINIA

SAN CASSIANO- Lavinia è viva. E’ arrivata in ambasciata, a Lima e i funzionari italiani hanno parlato con lei. Un sospiro di sollievo dopo giorni di paura per la sua mamma Assuntina che da venerdì non aveva più notizie.