Terremoto giudiziario Brindisi: le indagini non si fermano. Si va al voto a giugno

Continuano in Procura gli ascolti di persone informate sui fatti e tra poche ore inizieranno gli interrogatori. Non si ferma il terremoto giudiziario che all'alba di ieri ha travolto Brindisi, con l'arresto per corruzione del sindaco e di altre due persone per l'affaire rifiuti.

Comune Brindisi

BRINDISI-  Non finisce con gli arresti del sindaco di Brindisi Mimmo Consales, del commercialista massimo vergara e dell’imprenditore Luca Screti, l’indagine sul giro di mazzette intorno alla gestione dei rifiuti in città. Perché altre persone vengono ascoltate in queste ore, tra le quali alcuni dipendenti comunali, le cui posizioni sono al vaglio degli inquirenti per verificare il loro eventuale coinvolgimento nella vicenda.

Olio tunisino senza dazi, la protesta: Fi porta i produttori italiani a Strasburgo

L'europarlamentare forzista Lara Comi, da Lecce, lancia la proposta: olivicoltori italiani a Strasburgo, “perché il Parlamento europeo capisca cosa comporterà l'importazione senza dazi di 35mila tonnellate di olio tunisino”

forza italia

LECCE- Erano presenti in sala molti produttori di olio salentino e alcuni di loro, insieme ad altri provenienti da tutta Italia, parteciperanno alla seduta del Parlamento Europeo che, tra il 7 e il 10 marzo, sarà chiamato a votare il via libera all’importazione, senza dazi, fino alla fine del 2017, di 35mila tonnellate all’anno di olio d’oliva tunisino, in aggiunta alle attuali 56 700 tonnellate previste dall’accordo di associazione UE-Tunisia del 1995. Parte da Lecce la proposta di far sentire la voce della delegazione italiana e salentina in Europa, e a farsene promotore è il partito di Forza Italia che per discuterne ha invitato in città l’europarlamentare forzista Lara Comi.

Pd, Piconese: Foresio ha ragione, costruiamo la coalizione ma stop ad autocandidature”

Il segretario del Pd Piconese risponde al capogruppo del Comune di Lecce: "Foresio ha ragione, dice, ma iniziamo dalla coalizione, per i candidati ci saranno le primarie". Ma dà una stoccata a Blasi: "Stop ad autocandidature"

piconese

LECCE-  Il segretario provinciale del Pd Salvatore Piconese risponde alle sollecitazioni del capogruppo Pd al Comune di Lecce Paolo Foresio che invitava a non ripetere gli errori commessi nel 2012 e ad approfittare del fatto che la macchina del centrodestra, che era riuscita ad arrivare, allora, in ogni settore della società leccese stia mostrando segni di cedimento e non sia più compatta come un tempo.

Padre Pio, 50mila euro per spostare salma. Gli atei contro la Regione

Protestano gli atei salentini e di tutta la Puglia: si scagliano contro la Regione, per lo stanziamento di 50mila euro per le spese di viaggio della salma di San Pio in Vaticano e ritorno.

PADRE PIO

LECCE- Gli atei salentini e del resto della Puglia si scagliano contro la Regione, ritenendo uno “sproposito logico e giuridico” lo stanziamento di 50mila euro per le spese di viaggio della salma di San Pio da PIetrelcina da San Giovanni Rotondo (Fg) al Vaticano e viceversa, in occasione del “Giubileo”.

Topi d’appartamento svaligiano due abitazioni

Due abitazioni sono state messe a soqquadro e state svaligiate a Trepuzzi, nel tardo pomeriggio di sabato.

ladro

TREPUZZI- I topi d’appartamento non si fermano e stavolta mettono a segno due colpi, uno dopo l’altro, a Trepuzzi. Due abitazioni sono state messe a soqquadro e state svaligiate in paese, nel tardo pomeriggio di sabato.

Schianto sulla Copertino-Sant’Isidoro, 37enne in Rianimazione

Ha perso il controllo dell'auto e si è schiantato contro il muro di cinta di un'abitazione. Violento l'impatto. Il 37enne di Copertino è stato immediatamente soccorso e ricoverato in Rianimazione, Non sarebbe in pericolo di vita

vito fazzi

LECCE/COPERTINO- Lo schianto e poi la corsa in ospedale. Un 37enne di Copertino è ricoverato nel reparto di Rianimazione del Vito Fazzi di Lecce. L’uomo è rimasto vittima di un grave incidente stradale avvenuto sabato pomeriggio lungo la strada che collega Copertino a Sant’Isidoro.

La Commissione Antimafia a Lecce dal 22 al 24 febbraio

La missione rientra nel programma di visite a tutte le Direzioni distrettuali antimafia e riguarderà la situazione nell'intero distretto giudiziario che comprende anche le province di Taranto e Brindisi

BINdi

LECCE- La Commissione parlamentare Antimafia presieduta da Rosy Bindi sarà in missione a Lecce da lunedì 22 a mercoledì 24 febbraio.

“Basta m…. in mare”, una parolaccia contro il tubo a Torre Inserraglio

Basta feci in mare, ma detto in modo più volgare. Nasce nel Salento il gruppo d'azione contro lo scarico a mare di Torre Inserraglio e per la salvaguardia e bonifica del canale Asso e del sottosuolo.

PROTESTA MARE

TORRE INSERRAGLIO- “Basta feci in mare”, ma detto con un termine più volgare per colpire nel segno, è il nome del gruppo d’azione locale Salento Uno.

Eccellenze e artisti: ecco il Premio Lupiae 2016

Cerimonia di consegna del Premio Lupiae 2016. Il riconoscimento è andato a 18 artisti, ma anche a diverse eccellenze tra cui il paroliere Guido Maria Ferilli e due protagonisti di Telerama.

premio lecce

LECCE- Una canzone famosissima in tutto il mondo, cantata da Claudio Villa e, di recente, anche dai Negramaro, che l’hanno fatta conoscere al pubblico più giovane. È “Un amore così grande”. L’autore è lui: Guido Maria Ferilli, salentino, nato a Presicce. Emozionato, è stato lui il primo a ricevere il premio Lupiae 2016, istituito dall’associazione artistico-culturale Accademia della Nike., guidata dalla professoressa Flavia Abati, in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Ambientali del Comune di Lecce e con “The Best Salento’s”, che ha per direttore artistico Franco Petrachi.

Festa Kolbe: solidarietà e testimonianza di conversione di Claudia Koll

Grande festa di Carnevale in periferia: a S. Massimiliano Kolbe si ride e si sfila in maschera, e poi si riflette con la testimonianza di conversione dell'attrice Claudia Koll.

Claudia Koll

LECCE- Un fine settimana di festa e solidarietà al quartiere stadio di Lecce organizzato dall’oratorio di S. MASSIMILIANO KOLBE:la festa di carnevale e l’incontro con Claudia Koll. Nel pomeriggio di ieri un corteo colorato ha invaso il quartiere per la gioia dei più piccoli,riducendo l’antica tradizione “te lu paulinu”

Corso guide sportive, prove pratiche al Coni

Dopo la parte teorica, oggi è stata la volta della pratica sul campo per il Corso Nazionale di guide sportive per ciechi e ipovedenti, organizzato dalla Fispes insieme al Comune di Leverano

LECCE   NELLA FOTO UNA VEDUTA DEL CONI DI SANTA ROSA  FOTO FABIO SERINO

LECCE- Ha riscosso un grande successo in termini di iscrizioni il primo Corso Nazionale di Guide Sportive di Atletica leggera per ciechi ed ipovedenti che è stato indetto nelle scorse settimane dalla Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali (FISPES), in partnership con il Comune di Leverano.

Brindisi: dopo l’opposizione, anche la maggioranza si dimette. A giugno si torna al voto

I consiglieri di maggioranza, ognuno con proprio atto singolo, si è dimesso. Con questo atto Brindisi tornerà al voto il 12 giugno prossimo

CONSIGLIO BRINDISI

BRINDISI- L’arresto, le dimissioni dell’opposizione, la sospensione del Sindaco da parte del Prefetto  e in serata la fine ufficiale dell’amministrazione di Mimmo Consales: la maggioranza si è dimessa.

Tris d’assi e il Lecce porta a casa tre punti d’oro

Sotto la Curva Nord un gruppo di tifosi di Novoli ha esposto in ricordo di Emanuele “Manolo”, tragicamente scomparso nei giorni scorsi, uno striscione: “Ci sforziamo di vedere ciò che splende dietro le nuvole più nere – Manolo VIVE”.

Curva Nord

LECCE (di M.Cassone) – Dopo una settimana densa di polemiche per il ricorso della Casertana e il risultato dell’incontro non omologato in attesa della decisione del Giudice, il Lecce torna a giocare sul suo campo contro il Martina Franca. Ad arbitrare l’incontro, valido per la 21^ giornata del Girone C del campionato di Lega Pro, è il sig. Marco Piccinini di Forlì assistito dai signori Francesco Oliviero di Ercolano e Giuseppe Mansi di Nocera Inferiore.

Bufera giudiziaria a Brindisi: arrestato il sindaco Consales e altri due. Nel mirino della Digos il trattamento dei rifiuti

Bufera giudiziaria a Brindisi. Arrestato all'alba il sindaco Mimmo Consales, un commercialista e un imprenditore. Nell'indagine della Digos finisce l'affidamento alla ditta 'Nubile srl' il trattamento dei rifiuti

consales

BRINDISI – È ai domiciliari dall’alba il Primo cittadino di Brindisi Cosimo Consales, da quando gli agenti della Digos gli hanno notificato l’ ordine d’arresto per corruzione, concussione, abuso d’ufficio e truffa. Il capoluogo messapico si è svegliato nella bufera.

Emiliano durissimo: “Questa amministrazione deve cadere, rimarrà solo un brutto ricordo”

Chiede ai consiglieri e all'intera amministrazione brindisina di dimettersi Michele Emiliano, durissimo nei confronti di Consales: questa amministrazione deve rimare un brutto ricordo. Da tempo collaboravamo con la magistratura

emiliano

BARI- È durissimo il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e non fa sconti ad un sindaco da tempo sospeso dal Pd che ritiene, a giudicare dalle sue parole, il responsabile di una diffusa illegalità nel comune brindisino e chiede a tutti i consiglieri del centrosinistra e in particolare al Partito  democratico di rassegnare le dimissioni.

L’opposizione si dimette in massa, Vitali: “Garantisti, ma attività amministrativa disastrosa”

L'opposizione a Brindisi si dimette in massa. Subito elezioni, dicono i consiglieri. Vitali di Forza Italia commenta: “Siamo garantisti, ma l'amministrazione Consales è stata disastrosa “

VITALI

BRINDISI- Intanto l’opposizione in consiglio comunale a Brindisi ha deciso per le dimissioni di massa così da consentire il voto in primavera.  Mauro D’Attis, capogruppo di Forza Italia in consiglio è stato il primo, a ruota lo hanno seguito i colleghi dell’opposizione.

Xylella, fine stato d’emergenza: firmata ordinanza per rientro a gestione ordinaria

Con la firma dell'ordinanza, d'ora in poi sarà competenza della Regione Puglia attuare gli interventi necessari per mitigare il rischio fitosanitario connesso alla diffusione della Xylella.

Xylella: Parigi dice stop import vegetali da Puglia

BARI- Fine dello stato di emergenza sulla Xylella. Dopo un accordo raggiunto con la Regione Puglia e il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, e il concerto del Ministero dell’economia e delle finanze, il Capo del Dipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, ha firmato l’ordinanza per il rientro alla gestione ordinaria della fitopatia.

Appartamento in fiamme a Cavallino: evacuata un’intera palazzina

Paura nella notte a Cavallino dove un rogo si è sviluppato all'interno di un appartamento. Un'intera palazzina è stata evacuata. Le fiamme potrebbero essere dolose.

vigili del fuoco

CAVALLINO- In via Turati a Cavallino è stata una notte di paura. L’incendio che per cause ancora tutte da accertare si è sviluppato in un appartamento all’interno di una palazzina, ha costretto diverse famiglie a lasciare le case e ad uscire i strada.

Adescava minori su Fb e Whatsapp per incontri hot: arrestato studente universitario. Nei guai anche un tarantino

Incontri hot con minori. A finire in arresto, uno uno studente universitario 24enne di Padova, ma che vive a Bologna, impegnato nel volontariato e capo scout. Denunciato anche 48enne con precedenti

facebook-whatsapp-1

BOLOGNA/TARANTO – Tramite Facebook e Whatsapp adescava preadolescenti cercando di combinare incontri a sfondo sessuale. A finire in manette uno studente universitario 24enne di Padova, ma che vive a Bologna, impegnato nel volontariato e capo scout. Denunciato anche un suo presunto complice: si tratta di un metalmeccanico 48enne di Taranto, residente a Modena

Rubò un cellulare in discoteca, nei guai 20enne

Identificata la presunta responsabile del furto di un iPhone 6 avvenuto in discoteca lo scorso agosto. A essere denunciata una 20enne del Gambia.

carabinieri controlli

GALLIPOLI- In estate il furto, oggi le manette. E’ stata denunciata con l’accusa di ricettazione aggravata una 20enne del Gambia, domiciliata a Mineo, presso il locale Centro profughi

Provincia di Lecce maglia nera: in Puglia case vecchie e abbandonate

Maglia nera alla provincia di Lecce che in tutta la Puglia ha la percentuale più alta di case vecchie, fatiscenti, e in stato di abbandono. Questo significa pericolo per chi le abita e sprechi energetici

CASA

LECCE-  Case vecchie, fatiscenti, che spesso versano in cattivo stato di conservazione. In provincia di lecce la situazione edile non è delle migliori.  L’indagine è dell’Osservatorio economico di Confartigianato Imprese Lecce, diretto da Davide Stasi. Nell’elenco sono comprese case unifamiliari e a schiera, ville, villette, palazzine in complessi residenziali e condomini o palazzine con negozi o sedi di attività economiche .

Alba Service, Ugl: “Politica miope. Si ponga fine a questa carneficina sociale”

Tagli indiscriminati, improvvisazione e politica assente. Questo quanto denuncia il segretario provinciale dell'Ugl.

alba service2+

LECCE- Sono dure le parole del segretario provinciale dell’Ugl Vito Perrone, in merito alla grave situazione che vede protagonista Alba Service: “Come prevedibile iniziano a manifestarsi in tutta la loro drammaticità gli effetti negativi della Riforma Delrio. Malgrado i nostri appelli e le immancabili rassicurazioni delle istituzioni -dichiara- quanto sta avvenendo in Alba Service è un esempio lampante di una politica nazionale e regionale totalmente miope, fatta di tagli indiscriminati e improvvisazione”

Rapina ed estorsione nei confronti di un’anziana, arrestato 52enne

Sconterà tre anni di reclusione. L'uomo è accusato di rapina ed estorsione a danno di una anziana donna

POLIZIA 2

GALATINA- Il personale del commissariato della Polizia di Stato di Galatina ha tratto in arresto Cosimo Semeraro, 52enne del posto, in esecuzione

Museo di storia naturale di Calimera: Google lo sceglie come sede #hashcode

Google ha scelto il Museo di Calimera per ospitare i concorrenti salentini nella più grande competizione tecnologica del pianeta: #hashCode2016. La prima fase di selezione si svolgerà il prossimo 11 febbraio alle 18,30.

FOTO CALIMERA2

CALIMERA- Google ha scelto il Museo di Calimera per ospitare i concorrenti salentini nella più grande competizione tecnologica del pianeta: #hashCode2016. La prima fase di selezione si svolgerà il prossimo 11 febbraio alle 18,30.

Premio Lupiae 2016, questa sera si premiano gli artisti e le “Eccellenze Salentine”

Questa sera il “Premio Lupiae 2016”. Tra i premiati, anche le “Eccellenze Salentine” che si sono distinte nelle proprie professioni. Riconoscimento anche a noi di Telerama, con il nostro direttore Giuseppe Vernaleone e la conduttrice di Terre del Salento la dott.ssa Jacqueline Adames

FOTO LOCANDINA2

LECCE- Si svolgerà questa sera alle 18.30 nella Sala Polifunzionale “Open Space” di Palazzo Carafa, a Lecce, il “Premio Lupiae 2016” for The Best Salento’s professional.

Brindisi: dopo l’arresto, il Prefetto sospende Consales

Il prefetto sospende Consales dalla carica di Sindaco, lo sostituirà l'assessore più anziano. Intanto, il difensore del primo cittadino, annuncia per lunedì le dimissioni dalla guida della città.

Comune Brindisi

BRINDISI- Dopo l’arresto, arrivano le dimissioni del Sindaco Mimmo Consales. Inoltre il prefetto di Brindisi, Annunziato Vardè, ha accertato “la sussistenza della causa di sospensione di diritto” del sindaco notificando il provvedimento al consiglio comunale. Per la durata della sospensione Consales “sarà sostituito nelle sue funzioni dall’assessore anziano”

I quattro giorni dell’orrore: sottoposto a fermo l’aguzzino

Quattro giorni di orrore puro: questo ha subìto la donna seviziata, violentata e picchiata dal suo compagno a nardò. Sottoposto a fermo, risponde anche di riduzione in schiavitù.

polizia arresto nardò

NARDO’-In commissariato è arrivata scalza, seminuda. Ha corso nella notte per i 250 metri che, dalla casa dell’orrore, la separavano dalla salvezza. Ha bussato, terrorizzata dall’idea che il suo aguzzino l’avesse seguita.  È successo alle 5.45 del mattino. Cinque ore dopo, la Polizia ha preso, sottoponendolo a fermo, Alexei FLOREA, 31 anni, nato in Romania, accusato di sequestro di persona, violenza sessuale e riduzione in schiavitù.

La morte del senzatetto risveglia la città: “Dormitorio pubblico entro fine mese”

Dopo la morte di un clochard, oggi Lecce si risveglia con l'esigenza di attivare il dormitorio pubblico. Dal Comune assicurano che sarà aperto entro fine mese. Ma emerge il nodo dei bisognosi fantasma, come Dino, quelli sconosciuti ai servizi sociali

senza tetto

LECCE- La morte per stenti e per freddo di un senzatetto che viveva nella stazione di Lecce risveglia la città sulla necessità da sempre rimandata di un dormitorio pubblico, alla cui mancanza sopperisce per quanto può la Caritas con le sue strutture di ospitalità.

Foresio: “Che fine ha fatto il progetto della casa-rifugio al Principe Umberto?

Dopo il decesso del clochard, il capogruppo del Pd a Palazzo Carafa interviene su una questione affrontata un anno:" 12 mesi dopo, a che punto è quel progetto? Perché non se n’è più saputo nulla?"

FORESIO

LECCE- “Sulla tragica morte di Dino, l’Amministrazione Comunale non può uscirsene con un laconico non potevamo farci niente, non ci ha chiesto aiuto”, interviene sulla vicenda Paolo Foresio del PD.