Auto travolge ciclista: morto il madonnaro di Vernole

Violento scontro sulla Calimera-Vernole, dove ieri sera ha perso la vita Luigi De Giorgi, 49 anni, madonnaro di Vernole.

ambulanza_notte

CALIMERA- Tragedia nella tarda serata di ieri. Un ciclista è stato travolto e ucciso da un’automobile. E’ accaduto sulla strada che collega Calimera a Vernole.

Malore sul lavoro: operaio muore sotto gli occhi dei colleghi

Un operaio è stato colto da un malore ed è morto sotto gli occhi dei suoi colleghi. Si tratta di un 49enne di origine croata.

Centrale di Cerano

BRINDISI- Un operaio è stato colto da un malore ed è morto sotto gli occhi dei suoi colleghi. E’ successo questa mattina nella centrale termoelettrica Federico II di Cerano.

Torna l’allarme Seu, due bambini salentini ricoverati a Bari

Due bambini salentini di 18 e 36 mesi sono stati ricoverati nell'ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari perché su di loro è stata riscontrata la Sindrome Emolitico Uremica (Seu), la stessa che lo scorso anno generò in Puglia un allarme epidemia.

ospedale asl

BARI- Due bambini salentini di 18 e 36 mesi sono stati ricoverati nell’ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari perché su di loro è stata riscontrata la  Sindrome Emolitico Uremica (Seu), la stessa che lo scorso anno generò in Puglia un allarme epidemia. Nel 2013, infatti, sono stati registrati 20 casi tra fine luglio e inizio di agosto, provocati dall’ingestione di prodotti lattiero-caseari contaminati dal batterio VTEC 026, che provoca diarrea emorragica e insufficienza renale.

Bat, salta nuovamente l’accordo con i sindacati

Il braccio di ferro tra azienda e sindacati è destinato a proseguire. I lavoratori, in un'assemblea tenutasi nelle scorse ore, hanno deciso di tenere duro.

STRISCIONE2 copy

LECCE- E’ terminato in tarda mattinata, con un nulla di fatto, il tavolo per la vertenza degli ex lavoratori Bat in quota alla Iacobucci MK, convocato all’indomani della drammatica manifestazione in onore del collega suicida Fabrizio Budano.

“Cantieri insostenibili in tribunale”, protesta dei dipendenti

Protestano i dipendenti del tribunale di via Brenta, a Lecce: costretti a lavorare nel bel mezzo di cantieri aperti, hanno chiesto l'intervento di Asl e vigili del fuoco

via Brenta

LECCE- Lavorare in quelle condizioni per loro è insostenibile: “Rumore assordante per le spazzole flessibili, pavimenti divelti con diffusione massiccia di frammenti e polveri di cemento, colla e materie plastiche, durante le ore di lavoro e quindi in presenza di dipendenti, avvocatura e cittadini”. La denuncia riguarda il Tribunale di via Brenta e arriva dal sindacato Confsal-Unsa, stamattina in sit in a Lecce.

Pd-Sel, lo scontro romano che rischia di far saltare il tavolo barese

Tra Sel e Pd è scontro sulle riforme, ma il litigio potrebbe avere gravi conseguenze anche sulle alleanze pugliesi. Stefàno minimizza, Fratoianni parla di scelta suicida dei democratici. Intanto, a Bari tutti col fiato sospeso in attesa che riprenda il dialogo.

Dario Stefàno

BARI- L’ “avviso” ai vendoliani del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Luca Lotti, ha messo in allerta tutto il centrosinistra pugliese. Anche se Dario Stefano minimizza, lo scontro parlamentare sulle riforme, consumatosi nelle scorse ore, tra Sel e Pd, rischia di avere gravi conseguenze a livello locale. “La posizione di Sel preclude le alleanze future, soprattutto sul territorio”- ha spiegato Lotti.

Cassano: “Nessuna possibilità d’intesa col Pd”. Amoruso tende la mano

Massimo Cassano, NCD, afferma che "non esistono possibilità di un'allenza col PD in chiave regionali". La dichiarazione rasserena il clima in vista del nuovo tavolo di coalizione di venerdì. Amoruso: "Apprezziamo. Continuiamo a lavorare per le primarie"

Massimo Cassano

BARI-  “A oggi non c’è nessuna possibilità di intesa col centrosinistra in proiezione regionali. E in NCD non c’è nessuno che guarda a questa prospettiva“: è netto Massimo Cassano, coordinatore degli alfaniani di Puglia che spegne le voci su una presunta difformità di orientamenti tra chi all’interno del partito privilegerebbe il ritorno alla casa madre della coalizione moderata, con Berlusconi e Fitto dunque, e chi sarebbe favorevole a una replica su scala regionale delle larghe intese che a Roma vedono Renzi a braccetto con Alfano.

Solo 2 milioni di euro per il piano “Salva ulivi”, diluvio di reazioni

Resta ridotto a 2 milioni di euro il fondo regionale per salvare gli ulivi e scoppia il putiferio tra Forza Italia e Pd. Le speranze di aumentare il capitolo finanziario sono riposte nel prossimo consiglio

ULIVI 2

LECCE- Chiuso il consiglio regionale, si apre la partita delle polemiche: il battibecco politico è tutto centrato sulla parte di fondi prima accordata e poi volatilizzata per il piano salva ulivi. All’appello mancano due milioni di euro, la metà di quelli che dovevano costituire lo stanziamento base, in base all’ok dato in Commissione bilancio all’emendamento di Forza Italia.

Incendio nel cuore di Galatina, bar in fiamme

Incendio in un bar di Galatina. Il rogo è divampato nella parte posteriore del bar, nel laboratorio di produzione. Immediato l'intervento dei vigili del fuoco

vigili del fuoco

GALATINA  –  Incendio nel pomeriggio nel cuore di Galatina. Le fiamme hanno interessato  il “Caty Bar”,  in via Umberto I.

Incendio divampa in macelleria, paura in via Appia

Paura nella centralissima via Appia a Brindisi, dove nel pomeriggio un incendio è divampato all'interno della macelleria La Palma

vigili del fuoco

BRINDISI- Paura nella centralissima via Appia a Brindisi, dove nel pomeriggio un incendio è divampato all’interno della macelleria La Palma al civico 32,  a pochi passi dall’oratorio dei Salesiani.

Botte da orbi nella notte, in due finiscono ai domiciliari

Rissa a Lucugnano, frazione di Tricase. Un ragazzo è finito in ospedale e al momento si trova ricoverato all'ospedale Panico in prognosi riservata

foto rissa lucugnano2

LUCUGNANO- Rissa per futili motivi a Lucugnano, frazione di Tricase.  Un ragazzo di 18 anni è finito in ospedale e al momento si trova ricoverato all’ospedale Panico  in prognosi riservata.

In auto con quasi un chilo di hashish: in manette 37enne

E' stato sorpreso in auto con due involucri contenenti complessivamente circa novecentocinquanta grammi di hashish: finisce nei guai 37enne, di origine marocchina ma residente a Matino.

foto arresto lecce2

LECCE- In auto con quasi un chilo di hashish. E’ finito in manette AIT FARIA Said, 37enne, di origine marocchina ma residente a Matino.

Furto nell’area di servizio, via con slot-machine e macchina cambia-soldi

Furto nella'rea di servizio. Il colpo è stato immortalato dalle telecamere di videosorveglianza. La polizia ha avviato le indagini.

stazione di servizio AGIP

LECCE- E’ caccia ai banditi che questa notte hanno messo a segno un colpo all’interno della stazione di servizio Agip, sulla tangenziale est, a pochi passi da Lecce.

Assalto in tabaccheria, caccia a tre banditi

Rapina all'alba nella tabaccheria di via del Mare a Galatone. I banditi sono fuggiti via con il denaro presente in cassa. I carabinieri hanno avviato le indagini

carabinieri

GALATONE- Rapina a mano armata all’alba in una tabaccheria di Galatone. Tre banditi armati di fucile e col volto coperto da passamontagna hanno fatto irruzione nella tabaccheria di via del Mare.

Il Comune di Lecce mette all’asta 9 auto e 3 moto

Il Comune di Lecce mette all'asta tre moto e 9 auto. Coloro i quali fossero interessati dovranno presentarsi il giorno 8 agosto 2014, alle ore 8.30, nei locali del garage del Tribunale

comune-lecce

LECCE- Il Comune di Lecce mette all’asta tre moto e 9 auto. Il prezzo base d’asta per ciascuna autovettura: € 100,00. Gli automezzi e i motocicli saranno posti in vendita nello stato di fatto in cui si trovano e pertanto sarà a carico dell’acquirente qualsiasi onere legato al possesso e all’utilizzo dell’automezzo (riparazioni, revisioni, rottamazione e quanto altro), esonerando l’Amministrazione da qualsivoglia responsabilità a riguardo per vizi occulti, apparenti e non apparenti, o comunque derivanti dallo stato in cui si trovano al momento dello svolgimento dell’asta.

Ripresa dalle telecamere mentre picchia e maltratta i bambini, maestra a processo

Avrebbe picchiato e maltrattato 7 bambini all'interno dell'asilo. La maestra dovrà presentarsi presso il tribunale di Brindisi per la prima udienza dibattimentale il 10 novembre prossimo

maestra asilo

PEZZE DI GRECO – Avrebbe usato violenza nei confronti di sette bambini della scuola materna in cui insegna a Pezze di Greco, nel fasanese. La maestra è accusata di ‘abuso dei mezzi di correzione o disciplina’ e nella gionarata di ieri è stata raggiunta da  un decreto di citazione a giudizio, emesso dalla procura brindisina su richiesta del pm Savina Toscani.

Nave soccorre migranti in difficoltà

Una nave cargo ha soccorso al largo della costa libica un centinaio di migranti che si trovavano su un barcone e che avevano lanciato il mayday.

migranti

BRINDISI- Una nave cargo che batte bandiera delle Bahamas e che trasporta gas e petrolio, ha soccorso al largo della costa libica un centinaio di migranti che si trovavano su un barcone e che avevano lanciato il mayday. 

Ilva: domani manifestazione di protesta di Confindustria Taranto

Una manifestazione di protesta organizzata da Confindustria Taranto, denominata 'Industria ultima fermata', si terrà l'1 agosto prossimo nel capoluogo ionico.

ilva

TARANTO – Una manifestazione di protesta organizzata da Confindustria Taranto, denominata ‘Industria ultima fermata’, si terrà l’1 agosto prossimo nel capoluogo ionico.

Disavventura per Sgarbi: l’auto prende fuoco e arriva in ritardo alla presentazione del suo libro

Durante il tragitto, la Lancia Thesis su cui viaggiava Sgarbi ha preso fuoco lungo la strada che collega Grottaglie a Villa Castelli. La presentazione del suo libro è slittata di due ore

Vittorio Sgarbi

CEGLIE MESSAPICA- Disavventura per Vittorio Sgarbi. L’auto su cui viaggiava ha preso fuoco ed è giunto alla presentazione del suo libro con due ore di ritardo.

I sistemi Ambientali e culturali per fare rete e reperire risorse

Al Must di Lecce sono stati presentati i laboratori di progettazione partecipata del sistema ambientale e culturale Terre di Lupiae. “Pensa creativamente” è il titolo di questi laboratori, che saranno un'occasione per reperire risorse, valorizzare e mettere in rete tutti i servizi.

museo MUST

LECCE- I sistemi Ambientali e culturali (Sac) sono aggregazioni territoriali finalizzate alla valorizzazione e gestione integrata di beni ambientali e culturali già esistenti e fruibili (aree protette, beni monumentali e archeologici, musei, teatri storici, biblioteche e archivi).

Birra and Sound 3.0, inizio col botto

Inizio con il botto per la decima edizione di Birra and Sound. Brindisi. Sul palco tantissime istituzioni, tra cui il sindaco di Leverano Giovanni Zecca, il sindaco di Lecce Paolo Perrone, l’Onorevole Roberto Marti e Airan Berg, coordinatore artistico di Lecce 2019.

birra and sound

LEVERANO- Inizio con il botto per la decima edizione di Birra and Sound. Musica, buon cibo, soprattutto tanto e ottimo luppolo, in centinaia di variabili, tutte fresche e gustose. Con boccali alla mano, ieri sera il festival più atteso dell’estate ha aperto le danze con un bel brindisi. Sul palco tantissime istituzioni, tra cui il sindaco di Leverano Giovanni Zecca, il sindaco di Lecce Paolo Perrone, l’Onorevole Roberto Marti e Airan Berg, coordinatore artistico di Lecce 2019.

Walter Lopez: autografo per il Lecce

L'esterno difensivo Walter Lopez ha firmato per il Lecce un contratto annuale con rinnovo automatico per altre due stagioni in caso di promozione.

Walter-Lopez

LECCE- Finalmente si è scritta la parola fine alla vicenda di Walter Lopez. Il difensore uruguaino era senza contratto, scaduto lo scorso 30 giugno e che a causa della mancata promozione in B non ha subito il rinnovo automatico. L’esterno di Montevideo, però, ha messo subito in chiaro che era sua intenzione rimanere in giallorosso e così ha chiesto alla famiglia Tesoro di potersi aggregare ai suoi compagni fin dal primo giorno di raduno.

Taranto, si parte: Favo è il nuovo allenatore

Dopo il passaggio di proprietà a taranto si può avviare il progetto tecnico. I tempi sono ristretti. Massimiliano Favo sarà il nuovo allenatore

Favo-3

TARANTO- Si comincia a parlare di calciomercato e presto anche di calcio giocato. I nuovi proprietari del Taranto calcio, i fratelli Campitiello, possono dare il via alla campagna acquisti. I tempi sono ristrettissimi e in pochi giorni dovrebbe scattare il ritiro pre campionato con una squadra che ancora non c’è.

Scontro sulla Leverano-Veglie, ferito bimbo di un anno: grave il padre

Violento impatto sulla Veglie-Leverano tra un autocarro e una macchina: ferito anche un bimbo di un anno, ma non è grave. Codice rosso per il padre, che guidava l'auto

ambulanza

VEGLIE- Scontro tra un autocarro ed un’auto sulla Veglie-Leverano. Padre, madre e bimbo di un anno sono finiti in ospedale. È successo poco prima delle 13. a bordo di una Hyundai coupè viaggiava la famiglia di Nardò: padre alla guida, mamma e bimbo. 

Provincia, NCD attacca Forza Italia: “Si ricordano di noi solo per le elezioni”

Continua il dibattito sull'elezione del presidente della provincia: elezione spostata con un emendamento al 12 ottobre. Il Nuovo Centrodestra polemizza con Forza Italia: “Si accorgono di noi solo ora che hanno bisogno del nostro voto per eleggere Gabellone”.

Palazzo dei Celestini

LECCE- “Le primarie per il presidente della Provincia non hanno senso”. Salvatore Piconese lo ha ribadito in questi giorni ai pochi che si accanivano sull’argomento. Molti sindaci hanno smesso di chiedere le consultazioni della base per la nomina del “presidentino”, ma qualcuno insiste ancora. La segretaria provinciale rinvigorita dal forte appoggio di Emiliano, che anche nelle scorse ore era nel Salento, è riuscita per il momento a riaprire un dialogo più tranquillo con le minoranze.

Centrosinistra, “giallo” Pertosa. Gentile alla finestra

Sempre più intricato lo scenario nel centrosinistra: mentre da Roma rimbalzano voci su un incontro tra Renzi e l'imprenditore di Monopoli Pertosa, Elena Gentile continua a coltivare l'ipotesi candidatura. E in SEL gli scettici verso Stefano guardano a Minervini e a Emiliano

elena-gentile

LECCE- Quanto sono lontani i tempi in cui il congresso regionale del Partito Democratico consegnò le chiavi della segreteria al candidato unico Michele Emiliano. Quanto è cambiato lo scenario, per l’ex sindaco di Bari, rispetto alla prospettiva che la corsa per la conquista della presidenza della Regione fosse una sorta di marcia trionfale con poche defezioni: forse tutto avrebbe immaginato Emiliano eccetto che i nomi di scuderia PD, ai nastri di partenza delle primarie, potessero essere – probabilmente – 3 più il candidato di SEL Dario Stefano:

Regionali: Ncd vuole dettare i tempi, ma Forza Italia non ci sta

Il tavolo di coalizione del centrodestra va avanti anche senza gli alfaniani: i forzisti sembrano decisi. Dallo staff di Schittulli sospettano che quella degli alfaniani sia tutta un'operazione per favorire Emiliano. Ferrarese polemizza: “Vadano da soli, se c'è tutta questa fretta disperata”.

andrea caroppo ap

LECCE- La Direzione regionale dell’Udc si concentra anche oggi sulla nascita del nuovo soggetto politico. A Roma, con l’adesione dei gruppi parlamentari, si sta facendo il primo passo: Udc, Ncd e Popolari uniscono le forze, cominciando da un gruppo di 90 parlamentari, come era stato ampiamente annunciato.

Tabaccherie nel mirino: ladri via con le sigarette

Nuovo furto in una tabaccheria: a Castrignano dei Greci, un'attività è stata completamente svaligiata. I ladri hanno preso sigarette per duemila euro.

sigarette

CASTRIGNANO DEI GRECI- L’ultima tabaccheria ad essere svaligiata in provincia di Lecce è, in ordine di tempo, la “Bolognini” di Castrignano dei Greci.

Auto in fiamme a Porto Cesareo e Torre Lapillo

Prima a Porto Cesareo, poi a Torre Lapillo. Nel giro di poche ore i vigili del fuoco sono stati impegnati a domare le fiamme che hanno interessato altrettante vetture

vigili del fuoco

PORTO CESAREO- Fiamme tra Porto Cesareo e Torre Lapillo. Intorno alle 4.00 del mattino i vigili del fuoco sono intervenuti in via Vespucci a Porto Cesareo per domare le fiamme che hanno interessato una vettura, una Fiat Grande Punto, e danneggiato la moto parcheggiata accanto ed anche un’abitazione, dato che l’auto era parcheggiata in un porticato. Indagini in corso per chiarire la natura del rogo, che potrebbe essere accidentale.