Coltivazione di Cannabis al Rauccio? La proposta di Guido crea imbarazzo nella maggioranza

La proposta dell'assessore Guido di coltivare cannabis nel Parco di Rauccio ha creato un certo imbarazzo nella maggioranza di Palazzo Carafa e nel sindaco Perrone, che ha duramente strigliato il giovane amministratore. Disco verde, invece, dall'opposizione

cannabis

LECCE- “La cannabis? Coltiviamola nel Parco di Rauccio”. È bastata questa proposta dell’assessore all’ambiente, Andrea Guido, per creare un certo imbarazzo nella maggioranza di Palazzo Carafa.

Notte di spaccate, banditi in azione a Melendugno e Galatone

Due spaccate nel giro di poche ore, in provincia di Lecce: la prima a Melendguno, la seconda a Galatone. In entrambi i casi nel mirino sono finite due tabaccheria. Si indaga per chiarire se ad agire sia stato lo stesso gruppo.

sigarette

MELENDUGNO- Due furti in poche ore in provincia di Lecce. Se ad agire sia stato lo stesso gruppo la appureranno le indagini, fatto sta che le modalità sono simili così come gli obiettivi. Notte di spaccate ai danni di due tabaccheria, una a Melendugno, l’altra a Galatone.

In auto senza vita, tragica fine per il 50enne scomparso

Ritrovato senza vita Fabrizio Budano, il 50enne di Lecce scomparso nella giornata di ieri. Sembra che il 50enne si sia suicidato sparandosi.

115

LECCE- E’ stato ritrovato senza vita Fabrizio Budano, il 50enne di Lecce scomparso nella giornata di ieri. Si era allontanato da casa e da quel momento aveva fatto perdere ogni traccia di sé. A nulla sono valsi i primi tentativi di ricerca da parte dei familiari.

Incendio nella braceria, danni ingenti

Attentato incendiario, la notte scorsa a Casalabate. Colpita la braceria Pepe Rosso, in Via Squinzano. Il locale, aperto pochi mesi fa, è stato seriamente danneggiato dalle fiamme. Indagano i carabinieri.

incendio braceria2

CASALABATE- I danni sono ingenti e al momento il locale è stato dichiarato inagibile. L’incendio che la notte scorsa ha distrutto la braceria Pepe Rosso, a Casalabate, ha risparmiato ben poco.

In vacanza con la droga, napoletano finisce nei guai

Mezzo chilo di marijuana nello zaino. Vano il tentativo del proprietario di coprire gli involucri con salviette profumate per camuffarne l'inconfondibile odore.

REP FOTO ANIELLO GUARINO 2

OTRANTO- Mezzo chilo di marijuana nello zaino. Vano il tentativo del proprietario di coprire gli involucri con salviette profumate per camuffarne l’inconfondibile odore.

Diplomi ‘facili’ a Brindisi, 11 assolti

"il fatto non sussiste", assolti gli 11 imputati nel processo con rito abbreviato su un presunto giro di diplomi 'facili' conseguiti in scuole private dietro corrispettivo in denaro.

Tribunale di Brindisi

BRINDISI- Sono stati tutti assolti dal gup del tribunale di Brindisi Valerio Fracassi, con la formula ‘perché il fatto non sussiste’, gli 11 imputati nel processo con rito abbreviato su un presunto giro di diplomi ‘facili’ conseguiti in scuole private dietro corrispettivo in denaro.

Guagnano sponsorizza i No Tap

Il Comune di Guagnano va controcorrente e con una delibera decide di stanziare in favore del comitato No Tap la somma di 400 euro

no tap

GUAGNANO – Mentre in Salento infuriano le polemiche sulle sponsorizzazioni della società Tap (progetto gasdotto) a feste patronali ed eventi in programma nei cartelloni estivi, parte delle quali poi cancellate dagli stessi organizzatori,

Rapina all’Eurospin, via con oltre mille euro

Rapina all’interno del discount “Eurospin” . I banditi sono fuggiti con un bottino di mille e 200 euro. Indagano i carabinieri.

eurospin

SAN CESARIO DI LECCE –Banditi in azione a San Cesario. Nel pomeriggio di ieri è stata messa a segno una rapina all’interno dell’ “Eurospin” .

Spiaggia attrezzata ma abusiva, scatta una denuncia

Spiaggia attrezzata ma completamente abusiva. E' quanto scoperto dalla Capitaneria di Porto di Brindisi all’interno dell’area protetta del “Parco delle Dune Costiere di Torre Canne.

OSTUNI- Spiaggia attrezzata con ombrelloni e sdraio, ma completamente abusiva. E’ quanto scoperto dalla Polizia Marittima della Capitaneria di Porto di Brindisi all’interno dell’area protetta del “Parco delle Dune Costiere di Torre Canne.

Sequestrato quasi un chilo e emzzo di droga: 4 arresti a San Pietro Vernotico

Sono stati notati dai carabinieri mentre con una zappa scavavano nel terreno per recuperare della droga: finiscono nei guai due 20enni di San Pietro Vernotico. In serata altri due arresti: i due giovani sono stati beccati con mezzo chilo di eroina.

arresto

SAN PIETRO VERNOTICO- Quattro arresti e sequestro di quasi un chilo e mezzo di droga, tra marijuana ed eroina. E’ accaduto nella giornata di ieri a San Pietro Vernotico.

Olimpiadi Internazionali di Informatica, medaglia d’argento per il brindisino Milizia

Risultato eccellente per il giovane brindisino Francesco Milizia che conquista una medaglia d’argento nell’edizione 2014 della competizione tenutasi a Taipei, in Taiwan

foto olimpiadi brindisi

BRINDISI- E’ Francesco Milizia, dell’ITIS Majorana di Brindisi, il giovane talento digitale ad aver portato l’Italia sul podio, conquistando la medaglia d’argento alla ventiseiesima edizione delle Olimpiadi Internazionali di Informatica 2014, appena conclusesi a Taipei, Taiwan.

Furgone travolge ciclista: morto 47enne di Soleto

Gravissimo incidente sulla strada provinciale 367, un furgone ha travolto un ciclista. Morto sul colpo 47enne di Soleto

ciclista morto

SOLETO- Gravissimo incidente sulla strada provinciale 367, all’altezza di Soleto:  un furgone ha travolto un ciclista. Fatale l’impatto. Per l’uomo in sella alla bici non c’è stato scampo. E’ morto sul colpo a causa delle ferite riportate.

L’incontro della pace tra Fitto e Berlusconi. Ncd in conflitto sulle alleanze

Berlusconi avvia la pace con Fitto in un incontro che fa tornare il sereno in Forza Italia. Via libera alle primarie. Il Nuovo centrodestra diviso tra chi vuole riabbracciare l'ex Cavaliere e chi viole starne lontano: stoppato il tavolo di coalizione regionale. Per Ferrarese se ne riparla a settembre.

fitto berlusconi

ROMA- Il piano berlusconiano della grande unità di tutto il centrodestra sta producendo effetti devastanti tra gli alfaniani: il Nuovo Centrodestra litiga sull’opportunità di riabbracciare l’ex “grande capo”. Silvio Berlusconi, però, va avanti e comincia a fare ordine iniziando dal suo partito. Ecco perché l’incontro con Fitto di queste ore è il grande passo verso la pace.

Procacci stoppa Gentile su doppio turno, intanto Sel insiste

Continua lo scontro sul doppio turno tra Sel e Pd. Dario Stefano interviene e riapre le polemiche: “Giusto il doppio turno, Procacci non è la bibbia”. Intanto in Sel acque più quiete sulla candidatura del Presidente della giunta per le immunità

stefano dario

BARI-  “Il doppio turno dev’essere una regola naturale, quando ci sono più candidati in campo. Procacci non credo che sia la Bibbia”. Dario Stefano, l’uomo su cui Vendola ha puntato per le primarie del centrosinistra, è lapidario. “Le regole che hanno riguardato l’impianto generale non sono state ufficializzate – spiega il senatore della sinistra vendoliana -. Quando si capirà quanti candidati ci sono in campo, sarà necessario puntare su regole che legittimino il vincitore”.

Un volo dal cavalcavia, 24enne in fin di vita

Si getta dal cavalcavia della Tangenziale Ovest, fa un volo di 10 metri ma si salva. Protagonista, un 24enne originario di San Cesario attualmente ricoverato in Rianimazione in prognosi riservata. Da chiarire i motivi di un gesto così disperato.

cavalcavia

LECCE- Un gesto tanto estremo quanto eclatante. Un ragazzo di 24anni, originario di San Cesario, si è lanciato nel vuoto facendo un volo di 10 metri. Lo ha fatto gettandosi da un cavalcavia della Tangenziale Ovest, non lontano dallo svincolo per Trepuzzi.

Auto si ribalta su viale Leopardi, traffico in tilt: anziano in ospedale

Si ribalta con la sua auto: paura per un anziano, incastrato fra le lamiere dell'abitacolo. Nell'incidente, avvenuto in Viale Leopardi, è rimasto coinvolto un altro mezzo.

auto incidente

LECCE- Nulla di grave, anche se al loro arrivo i soccorritori hanno temuto il peggio. Un’auto ribaltata ed il conducente incastrato nell’abitacolo: questa la scena che si è presentata gli operatori del 118 ed ai vigili del fuoco intervenuti in Viale Leopardi, a Lecce, dopo la segnalazione di un incidente. Due le auto coinvolte: una Fiat Punto ed una Toyota Urban Cruiser.

Bossoli sul marciapiedie, mistero in via Pistoia

8 bossoli per terra, in Via Pistoia, a Lecce. I proiettili sono stati volutamente abbandonati sul marciapiede. Resta da capire la finalità del gesto. Per gli inquirenti sarebbe un avvertimento rivolto a qualcuno che abita nella zona.

bossoli2

LECCE- Mistero in città, più esattamente in via Pistoia, non lontano dalla chiesa di San Massimiliano Kolbe. Otto bossoli calibro 9×21 sono stati trovati per terra, sul marciapiede, più o meno all’altezza del civico 2.

Ruba strumenti musicali per 25mila euro, arrestato 36enne

Ha rubato molti strumenti musicali, custoditi in un garage di Poggiardo ad un maestro di banda del luogo. Nei guai 36enne

strumenti

ANDRANO- Ieri pomeriggio i Carabinieri della Stazione di Poggiardo hanno arrestato Andrea Panico Andrea, 36enne di Andrano, per furto di strumenti musicali.

Filobus, stangata per l’amministrazione: condanna al pagamento di 700mila euro

Condannato il Comune di Lecce a pagare circa 700.000,00 euro di Iva evasa, oltre interessi e senza le sanzioni, per gli anni dal 2005 al 2008.

filobus

LECCE-  La Commissione Tributaria Provinciale di Lecce – Sezione 2 – (Presidente Lamorgese – Relatori Quarta e D’Antonio), con quattro sentenze depositate il 15.07.2014, ha condannato il Comune di Lecce a pagare circa 700.000,00 euro di Iva evasa, oltre interessi e senza le sanzioni, per gli anni dal 2005 al 2008.

La Lida deposita una denuncia querela contro il taglio dei pini

La Lida, in accordo, con il vice presidente MRS, ha presentato una querela contro chi ha permesso la rimozione dei pini su via Nino di Palma a Campi Salentina.

pini

CAMPI SALENTINA-  La Lida (Lega Italiana Diritti degli Animali), in accordo con Salvatore Antonazzo vice presidente del Movimento Regione Salento, ha presentato presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Lecce una denuncia-querela contro chi ha permesso la rimozione dei pini su via Nino di Palma a Campi Salentina.

Scassinava le cassette delle offerte per rubarne i soldi: arrestato 22enne

Sorpreso dai carabinieri a scassinare le cassette delle offerte: nei guai 22enne di Aradeo

pepe

ARADEO- Questa mattina, i Carabinieri della Stazione di Galatina hanno arrestato, Manuel Pepe, ventiduenne di Aradeo, già noto, con l’accusa di furto aggravato.

Maxi truffa di olio d’oliva: 16 arresti

Gli arresti sono stati disposti dalla magistratura di Trani che ha ordinato il sequestro preventivo di 15 imprese. Sigilli anche a 400 tonnellate di olio scadente e contaminato.

olio

 BARI-Blitz della Gdf di Andria, in Puglia: tre associazione per delinquere che gestivano un giro d’affari da 30 milioni vengono smantellate con 16 arresti dalla Gdf di Andria in un’indagine a carico di imprenditori pugliesi accusati, con la complicità di indagati calabresi, di aver trasformato olio di oliva comunitario in ‘olio 100% italiano biologico’.

Micorosa, vertice a Roma: primi effetti positivi

“L’auspicio è che si possa recuperare il tempo perso a causa delle lacune del progetto elaborato da Sogesid – ha affermato il Sindaco Consales – in maniera tale da non correre il rischio di perdere un finanziamento di quaranta milioni di euro"

area Micorosa

BRINDISI- Le sollecitazioni rivolte dal Sindaco Mimmo Consales al Ministero dell’Ambiente perché si intervenisse con decisione sulla vicenda relativa alla bonifica di “Micorosa” hanno sortito i primi effetti positivi.

Ilva, il nuovo video dell’ emissioni shock

Un nuovo video definito "shock" dagli ambientalisti e relativo a "gravissime e ripetute emissioni diffuse e non convogliate" è stato diffuso su Youtube dal Fondo Antidiossina onlus di Taranto

ilva

TARANTO- Un nuovo video definito “shock” dagli ambientalisti e relativo a “gravissime e ripetute emissioni diffuse e non convogliate” nello stabilimento Ilva di Taranto, realizzato nell’area dell’altoforno 5 ieri mattina, è stato diffuso su Youtube  dal Fondo Antidiossina onlus di Taranto, che ha presentato un esposto in Procura.

Tasso rischia di annegare nella vasca, salvato dai pompieri

Un tasso era finito in una vasca di raccolta acqua nel Brindisino e i vigili del fuoco lo hanno salvato

vigili del fuoco

MESAGNE-  I vigili del fuoco di Brindisi hanno tratto in salvo un tasso che era caduto in una vasca di raccolta di acqua inutilizzata, lungo la strada che collega Mesagne a San Vito dei Normanni.

Molestano la figlia e picchiano il padre: arrestati

Molestano la figlia e lui interviene per difenderla. Ma i due stranieri lo aggrediscono. Lui finisce in ospedale, loro in cella

carabinieri

BRINDISI- Molestano una 20enne per strada, interviene il padre e lo picchiano. Per questo motivo sono finiti nei guai due cittadini africani, Nkrumah Yam e Gyabaah Kwasi, rispettivamente di 27 e 25 anni.

Grosso cumulo d’amianto al centro della carreggiata: giallo a Francavilla

Trovato un grosso cumulo di amianto sulla rotonda di collegamento fra la zona industriale di Francavilla Fontana e la strada statale 7 che collega Brindisi a Taranto.

carabinieri

FRANCAVILLA FONTANA- Trovato un grosso cumulo di amianto sulla rotonda di collegamento fra la zona industriale di Francavilla Fontana e la strada statale 7 che collega Brindisi a Taranto.

Pioggia di calcinacci in via Cappuccini, traffico in tilt

Pioggia di calcinacci da un palazzo di proprietà del Comune di Brindisi di due piani. Zona chiusa al traffico

vigili del fuoco

BRINDISI- Pioggia di calcinacci questa mattina a Brindisi. E’ accaduto in via Cappuccini, al civico 8. Un parte del cornicione di un edificio comunale è venuta giù. Si tratta di un palazzo di proprietà del Comune di due piani.

Furto di pc ed energia elettrica: tre denunce

In casa con un pc rubato: nei guai coppia di Cellino. Denunciato anche un 58enne brindisino per essersi allacciato abusivamente alla rete pubblica.

carabinieri

BRINDISI- Sono stati sorpresi in casa con un computer rubato, per questo motivo sono stati deferiti in libertà , per detenzione di oggetti rubati, una coppia di Cellino San Marco.Il pc è stato sottoposto a sequestro.