Blitz antiprostituzione nelle vie del sesso, identificate diverse persone

Il servizio di prevenzione ha portato ad una serie di controlli durante i quali sono state identificate diverse persone che offrono sesso a pagamento, provenienti prevalentemente dalla Romania , quasi tutte con precedenti penali

prostitute

LECCE- Le proteste dei residenti hanno fatto tornare alla ribalta la questione della prostituzione nelle cosiddette “vie del sesso” ed è scattato un blitz della Polizia in tutta la zona della stazione ferroviaria, in viale Oronzo quarta e soprattutto nei pressi di Piazzale Rudiae e via Vecchia Carmiano, oltre che nelle vie Don Bosco e Martiri d’Otranto.

Ore d’ansia per una 16enne scomparsa, l’allarme su Facebook

Una ragazza di 16 anni, Aurora, è scomparsa da casa a Casalabate. Da diverse ore non si hanno più notizie di lei. Si tratterebbe di una fuga volontaria ma i genitori sono in allarme. Gli amici chiedono aiuto su Fb

AURORA

CASALABATE- Si chiama Aurora, ha 16 anni, e non dà notizie di sé da questa mattina. Sono ore d’ansia per la sua famiglia che sta cercando, inutilmente, di mettersi in contatto con lei.

Operazioni “Vortice Dejà-vù” e “Paco” : in 96 rischiano il processo

Chiesto il rinvio a giudizio per i 96, tra arrestati e indagati, che avrebbero fatto parte di un'organizzazione criminale attiva a Squinzano e nel nord Salento

TRIBUNALE

LECCE- Sono 96 le persone che rischiano il processo. Un lunghissimo elenco di nomi di personaggi coinvolti, a vario titolo, nelle indagini che hanno portato alle diverse operazioni antimafia “Vortice Dejà-vù”, “Paco” e “Dejà-vù ultimo atto” dei carabinieri del ros e del nucleo investigativo di Lecce.

Amministrative 2012, pizzo sui manifesti elettorali

C'è l'ombra della criminalità durante l'ultima campagna elettorale per le amministrative leccesi. Questo, almeno, quanto emerge nell’avviso di conclusione dell’indagine “Eclissi”. Un indagato per estorsione

elezioni_amministrative_2014

LECCE- Pizzo sui manifesti elettorali, estorsione e criminalità. Nelle elezioni amministrative di Lecce 2012 vinte dal centrodestra, con al capo l’attuale sindaco Paolo Perrone, si celerebbe l’ombra della Sacra Corona Unita.

Rifiuti nell’oasi delle Cesine, incontro in Regione

Dopo la scoperta di una vasta area delle Cesine ricoperta di riifiuti, oggi un vertice a Bari nel Palazzo della presidenza della regione per trovare un soluzione che possa restituire all'area protetta il giusto decoro.

giunta regionale

BARI- Prima un intervento straordinario per rimuovere tutti i rifiuti, poi un piano a lungo termine per risolvere in modo definitivo la questione e rendere fruibile tutta l’Oasi. L’incontro tra Regione, Comune di Vernole, WWF e Movimento Cinque stelle ha prodotto come risultato un intento comune: ristabilire nell’area protetta delle Cesine la migliore condizione possibile per trasformarla da “Sic”a vera e propria “Riserva Marina”, al pari di Torre Guaceto.

S.Oronzo, continuano le polemiche Poli: “Edizione flop”

Le polemiche sulle festa di S. Oronzo non si placano. Anzi, a luci spente e festeggiamenti conclusi, si tirano le somme di un'edizione forse non proprio da incorniciare.

sant oronzo

LECCE- Dalla chiusura al traffico di Piazza Mazzini alle piazze mezze vuote durante i concerti, quelli in periferia, Dalle luminarie che non sono piaciute proprio a tutti, dalle bancarelle non proprio tipiche all’ultima notizia secondo cui qualcuno avrebbe chiesto ai leccesi, suonando alle porte di casa, un obolo poi intascato, perché di fatto una richiesta di denaro porta a porta, non è stata organizzata da nessuno. Le polemiche sulle festa di S. Oronzo non si placano. 

La banda dell’Alfa colpisce e fallisce due colpi

Hanno tentato di forzare la porta d'ingresso di una tabaccheria a Pisignano e la saracinesca di un bar nella stazione di servizio a Vernole. In entrambi i casi l'arrivo delle guardie giurate ha messo in fuga la banda

carabinieri

VERNOLE- La banda dell’Alfa colpisce e fallisce due volte. In una stazione di servizio ed in una tabaccheria. È successo nella notte, a Pisignano, frazione di Vernole.

Spari nella notte, mistero a Taranto

Indagini in corso per risalire ai responsabili e al movente degli spari che questa notte hanno svegliato i cittadini della Città dei due Mari. Sette i bossoli rinvenuti.

sparo

TARANTO- Intimidazione, bravata o altro? E’ mistero su quanto accaduto questa notte a Taranto, dove qualcuno ha sparato nei pressi di una sala giochi di via Dante, all’incrocio con via Gorizia.

Frecciarossa, Gabellone: “Credo in buona fede Emiliano ma intervenga subito”

Trenitalia esclude il Salento dalla corsa veloce del Frecciarossa. Gabellone crede nella buona fede del presidente della Regione, che si dice estraneo alla decisione, ma gli chiede di intervenire subito.

GABELLONE

LECCE- “Non ho poi motivo per non credere della buona fede del Governatore di Puglia Emiliano e del suo Assessore Giannini ed alla loro totale estraneità a questa iniziativa tutta interna a Ferrovie dello Stato; allo stesso modo auspico che con immediatezza si spendano a tutela del Salento, che è parte (e anche economicamente prioritaria) della Puglia che amministrano”. È l’intervento del presidente della Provincia di Lecce e dell’Upi Puglia, Antonio Gabellone, sul treno veloce Frecciarossa la cui corsa sarà da milano a bari e viceversa, con la grande esclusione del Salento.

Ico Tito Schipa, Perrone ad Emiliano: “Si trovino le risorse per salvarla”

“Emiliano trovi una soluzione per l’orchestra Ico Tito Schipa, il Comune di Lecce, da solo, non ce la fa”. L'appello arriva dal sindaco Paolo Perrone che chiede al presidente della regione emiliano di individuare le risorse utili per salvare l’Orchestra Ico Tito Schipa

ICO TITO SCHIPA

LECCE- Stiamo assistendo, dice Perrone, ad una lunga agonia, senza riuscire a ridare ossigeno ad un’Orchestra riconosciuta e apprezzata a livello nazionale ed internazionale, autentico punto di riferimento dell’offerta culturale del nostro territorio. Siamo convinti che l’Orchestra Sinfonica rappresenti un valore aggiunto per la nostra comunità e la tradizione culturale e musicale salentina.

Turismo, Vergine: “Migliorare i servizi per uno sviluppo serio ”

"E' inutile piangersi addosso. Dobbiamo migliorare i servizi ed alzare la qualità". La ricetta per il turismo del presidente del Sib.

TURISMO

LECCE- “In questi giorni viviamo la svolta, la fase calante della stagione estiva 2015. Una molteplicità di fattori anche internazionali e una rinnovata fiducia sociale nel futuro hanno riversato sul Salento una attenzione turistica travolgente, oltre ogni rosea previsione.

Gallipoli, Guido Aprea Commissario Prefettizio

Dopo le dimissioni del Sindaco di Gallipoli, il prefetto nomina Guido Aprea commissario prefettizio per la gestione provvisoria del Comune

Guido Aprea

GALLIPOLI -Scaduti i 20 giorni dalle dimissioni del Sindaco Francesco Errico, il prefetto di Lecce Claudio Palomba ha nominato commissario prefettizio per la gestione provvisoria del Comune di Gallipoli il Viceprefetto Vicario Guido Aprea.

Diminuiscono contenziosi tributari, Leo: “Cittadini senza soldi anche per ricorsi”

Commissioni tributarie pugliesi: i ricorsi scendono da 33mila a 26 mila. Ma Lecce è la prima provincia con 8.151 impugnazioni pendenti. Emerge da un'indagine di Confartigianato. Il Tributarista Leo: "Il numero cala anche per impossibilità a sostenere le spese del contenzioso".

TRIBUTARIO

LECCE- La cifra complessiva scende perché l’Agenzia delle Entrate trova l’accordo con il contribuente, ma anche perché i cittadini sono sfiduciati o non hanno risorse per sostenere le spese delle impugnazioni. Parliamo dei contenziosi tributari con i numeri diffusi dalla terza indagine di Confartigianato Imprese Puglia che parlano chiaro: a livello regionale i ricorsi pendenti presso le commissioni provinciali scendono da da 33.337 a 26.206. Ma Lecce è la prima provincia con 8.151 contenziosi, a cui seguono Foggia con 6.900, Bari con 5700, Taranto con poco più di 4mila e infine Brindisi con poco meno di 1300.

Sbarco a Taranto, arrestati tre presunti scafisti

I tre sono stati rintracciati grazie alle testimonianze dei 415 migranti sbarcati ieri, presso il porto della Città dei due Mari.

migranti

TARANTO- Tratti in arresto a Taranto tre presunti scafisti, accusati di favoreggiamento all’immigrazione. Si tratta  due cittadini libici di 44 e 42 anni e un cittadino di nazionalità marocchina 36 anni.  I tre sono stati rintracciati dalla Polizia grazie alle testimonianze di alcuni dei 415 migranti sbarcati ieri, presso il porto della Città dei due Mari.

Strada ad alto rischio, ma il progetto è ancora fermo

Sulla Squinzano – Casalabate 13 le vittime della strada. La messa in sicurezza della strada p ancora in stand-by. Miccoli: "In attesa di essere riconvocati dalla stazione appaltante per verificare le rimodulazioni intervenute rispetto al progetto base"

MICColi-mino

CASALBATE- La provinciale 96 Squinzano – Casalabate è una strada pericolosa, ma i lavori di messa in sicurezza, nonostante le richieste di molti cittadini, ancora non cominciano. Si tratta di lavori di allargamento che, nonostante i progetti, non sono ancora cominciati.

Università, il professor Domenico Fazio nuovo prorettore vicario

Dopo la nomina del professor Vittorio Boscia a componente del consiglio di amministrazione del Distretto tecnologico pugliese high-tech “Dhitech”, il professor Domenico Fazio è il nuovo prorettore vicario dell’Università del Salento.

domenico_fazio01

LECCE- E’ il professor Domenico Fazio il nuovo prorettore vicario dell’Università del Salento. Ordinario di Storia della Filosofia e delegato del Rettore alla Didattica, il prof Fazio è anche membro del Comitato Scientifico della Schopenhauer-Gesellschaft, Presidente del Centro interdipartimentale di ricerca su Arthur Schopenhauer e la sua scuola, Presidente della sezione italiana della Schopenhauer-Gesellschaft e Presidente della Sezione salentina della Società Filosofica Italiana.

Appello per sostenere un senzatetto con un trattamento sanitario e una casa

Aveva trovato una casa grazie all'intervento della chiesa ed anche con un contributo del Comune, ma ora non ha più neanche quel rifugio: partita la campagna di solidarietà per prestargli aiuto.

solidarietà

MELENDUGNO- Sta facendo il giro del web, dopo la segnalazione di un cittadino, la storia di un uomo di Melendugno che, dopo una serie di vicissitudini lavorative e personali, ha perso tutto. L’uomo in questione, sottratto a un casolare di campagna in cui aveva trovato riparo, ha trovato una casa grazie all’intervento della chiesa ed anche con un contributo del Comune, ma ora non ha più neanche quel rifugio.

Lotta alla contraffazione sul lungomare, multati 13 ambulanti

A spasso sul lungomare per vendere la loro merce a turisti e non. Scatta la multa e il sequestro per 13 extracomunitari. Quattro invece i senegalesi denunciati a gallipoli

SONY DSC

OTRANTO- Lotta alla contraffazione del commercio abusivo lungo il litorale idruntino, meta di numerosissimi turisti ma anche di diversi venditori ambulanti.

Lecce e Matera a teatro con “Il Canto del Pane”

Da Lecce a Matera per far incontrare due realtà, due candidate a Capitale della Cultura 2019, in uno spettacolo teatrale dal titolo “Il canto del pane”. Un lavoro in cui l'autore Dario Carmentano ha voluto fortemente al suo fianco la regista leccese Angela De Gaetano. E ora, dopo il successo della prima nei sassi di Matera, lo spettacolo è pronto per le replicarsi, andando in scena anche a Parigi e Sofia.

regista

LECCE- E’ bastato vedere uno dei lavori portati in scena  dalla regista leccese Angela De Gaetano, per richiamare l’attenzione dell’autore Dario Carmentano.

Artisti in campo per i bimbi dell’Oncologico

Terza edizione della PARTITA DEL CUORE per i bambini pazienti del reparto di Oncologia pediatrica del Vito Fazzi di Lecce. Si gioca domani, 2 settembre, a Monteroni dalle 20,30.

partita cuore

MONTERONI-  CDJ SHOW presenta la Terza edizione della PARTITA DEL CUORE per i bambini pazienti del reparto di Oncologia pediatrica del Vito Fazzi di Lecce. Appuntamento domani, 2 settembre, nel campo sportivo di Monteroni dalle 20,30.

Al Lecce Camisa, Diop, Freddi e Legittimo. Domenica c’è l’Andria

Il Lecce ha chiuso il calciomercato con l'ingaggio dei difensori Camisa, Freddi e Legittimo e dell'attaccante Diop. Vinetot ceduto in prestito all'Albinoleffe Il campionato di Lega Pro scatta nel prossimo fine settimana. Al Via del mare il Lecce riceverà la Fidelis Andria, ma c'è il rischio di un rinvio del campionato

VIA DEL MARE SERA LECCE

LECCE- Chiusura del mercato estivo con quattro colpi. In giallorosso arrivano i difensori Camisa, Freddi e Leggittimo (quest’ultimo aggregato alla squadra sin dal ritiro) e l’attaccante Diop. L’ultimo acquisto messo a segno è stato quello del difensore Gianluca Freddi, acquisito a titolo definitivo dal Novara. Il centrale difensivo, 28 anni, romano, fresco di promozione in B con il Novara, ha firmato un contratto biennale ed era uno degli obiettivi dichiarati del direttore sportivo del Lecce.

Scontro in auto a San Ligorio, muore nella notte una 62enne

Violento impatto in zona San Ligorio, a Lecce. Due i mezzi coinvolti, quattro i feriti trasportati in ospedale. Una di questi, uba donna leccese é deceduta al Fazzi.

vigili del fuoco

LECCE –Le speranze di tenere in vita Maria Antonietta Giocondo, 62enne di Lecce, si sono perse qualche minuto dopo la mezzanotte. La donna, rimasta intrappolata in auto dopo uno scontro avvenuto in tarda serata in zona S. Ligorio, periferia di Lecce, non ce l’ ha fatta.

Schianto in moto 3 mesi fa, Erica non ce l’ha fatta. Morì anche il suo ragazzo

A tre mesi dal gravissimo incidente, in cui perse la vita il suo fidanzato, ora anche lei è diventata un angelo. Nella notte Erica ha avuto un arresto cardiaco.

FOTO REP FAZZI ERICA CASTO

PARABITA- Dopo tre mesi di lotta tra la vita e la morte, il suo cuore ha per sempre cessato di battere. E’ deceduta nella notte Erica Casto, la 18enne di Parabita che il 14 maggio scorso è rimasta vittima di un grave incidente stradale in moto, mentre era in compagnia del suo fidanzato, Francesco Marsano, 24enne di Matino.

Stipendi fermi e nessuna certezza, tornano in strada i dipendenti Alba Service

Ancora un autunno di incertezze per i dipendenti di Alba Service, la partecipata della provincia di Lecce. Cantieri e stipendi fermi. Sono tornati in strada e chiedono delle risposte certe

ALBASERVICE

LECCE-  Si sono fermate per l’estate, ma ora tornano con l’avvio della nuova stagione. La situazione dei lavoratori di Alba service, la partecipata della provincia, non è cambiata. I dipendenti sono fermi, così come gli stipendio, e le famiglie sono sempre più in difficoltà.

Frecciarossa Milano-Bari, Emiliano e Giannini: decisione della sola Trenitalia

Frecciarossa ed esclusione del salento: il presidente dalla Regione Emiliano e l’assessore ai Trasporti Giannini hanno chiesto immediato riscontro alla dirigenza del Gruppo FS: “Questa iniziativa frutto di una decisione unilateralmente assunta dal gruppo delle Ferrovie dello Stato e da Trenitalia in particolare". 

emiliano e giannini

BARI-  “Non c’è stata alcuna interlocuzione con la Regione Puglia che, pertanto, non ha avuto modo di rappresentare l’imprescindibile esigenza di prolungare l’uso di tali elettrotreni veloci sino a Lecce e a Taranto per evitare ancora una volta sperequazioni nei confronti di territori e popolazioni già duramente discriminati a livello di collegamenti ferroviari“. Il presidente dalla Regione Puglia Michele Emiliano e l’assessore ai Trasporti Giovanni Giannini hanno chiesto immediato riscontro alla dirigenza del Gruppo FS per quanto riguarda l’attivazione del treno Frecciarossa che, dal 20 settembre, farà due corse al giorno da e per Milano, collegando  Bari al capoluogo lombardo in poco più di sei ore, con un viaggio monco, che esclude il Salento.

Notifica verbali, tutto regolare: nessun aggravio per i trasgressori

“L’importo delle spese di notifica è elevato, ma tutto legittimamente addebitato, senza alcun ingiustificato aggravio per il trasgressore”. Lo chiarisce il Comandante della polizia locale di Lecce, in merito al caso dell'uomo sanzionato 83 volte nella ztl.

Donato Zacheo

LECCE- Placa la polemica con un chiarimento il Comandante della Polizia locale di Lecce Donato Zacheo. “E’ tutto regolare nella notifica dei verbali e non c’è nessun aggravio per il trasgressore”. Il riferimento è al cittadino leccese che, seppur residente in zona a traffico limitato, non aveva mai presentato la domanda per ottenere il pass ed ha ha collezionato ben 83 verbali.

Darsena di S.Cataldo ancora chiusa: “Il progetto c’è, si dia un’accelerata ai lavori”

Ancora chiusa la darsena di San Cataldo, nonostante da due anni ci sia già un progetto per la riqualificazione dell'aria. Il Comitato Popolare Leccese lancia l'appello: l'amministrazione dia un'accelerata esecutiva ai lavori.

Darsena - 2° Bacino 1440856871621

SAN CATALDO- Il progetto c’è ma i lavori sono fermi, risultato? La darsena di San Cataldo continua a restare chiusa. Una situazione questa che secondo il Comitato Popolare Leccese, “sta creando un danno non solo agli abituali fruitori, ma anche un danno di immagine alla città di Lecce con perdita economica e turistica”. Da qui l’appello: “l’amministrazione dia un’accelerata esecutiva ai lavori”.

Chi dirigerà la scuola dell’Oncologico Pediatrico?

Orgoglio per il reparto di Oncologia perdiatrica del Vito Fazzi, ora rischia la frammentazione. Chi dirigerà la scuola allestita per i piccoli malati? Se lo chiedono i docenti che alle porte del nuovo anno accademico, non sanno cosa succederà

ospedale 'V.Fazzi'

LECCE- L’anno scolastico sta per cominciare, ma la scuola istituita presso il reparto di Oncologia Pediatrica del Fazzi non si sa se e come funzionerà. Eppure i piccoli pazienti ricoverati, hanno il diritto si studiare, apprendere ed essere istruiti, come tutti gli altri.

Commando armato pronto all’assalto in farmacia, ma il furto va a vuoto

Armati e incappucciati i banditi che nella notte hanno tentato di svaligiare una farmacia di Squinzano. Volevano rubare anche i farmaci, ma sono stati messi in fuga dalla vigilanza.

farmacie

SQUINZANO- Pronti a scassinare le porte d’ingresso, entrare nei locali e portar via quanta più merce possibile, tra cui farmaci anche molto costosi. È saltato per l’arrivo di una pattuglia della Velialpol l’assalto alla farmacia Valzano, in via S. Giuseppe a Squinzano.